Ricetta Risotto cacio e pepe - La ricetta di Piccole Ricette
Risotto cacio e pepe

Risotto cacio e pepe

Extra:
  • Senza glutine
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Risotto cacio e pepe

Condividi

Il risotto cacio e pepe è una rivisitazione in chiave nordica della classica ricetta romana degli spaghetti cacio e pepe. Si tratta di una ricetta che è stata proposta anche da diversi Chef come Massimo Bottura e Antonino Cannavacciuolo, ognuno con la sua personalissima variante, dopotutto, qualcuno ha detto che una ricetta non è solo la somma dei suoi ingredienti, ma anche una stratificazione di significati: persone, luoghi e tempo.

Per cominciare, fai sciogliere metà del burro in una padella posta su fuoco basso e non appena sarà ben sciolto, metti a soffriggere il riso, lasciandolo tostare per due o tre minuti, sempre a fuoco basso.

Unisci a questo punto un paio di mestoli di brodo e una macinata di pepe, mescolando delicatamente, quindi procedi con la cottura del riso, lasciandolo cuocere per circa 15-18 minuti aggiungendo poco brodo di tanto in tanto quando il riso tenderà ad asciugarsi.

Quando il riso sarà cotto ma ancora al dente, aggiungi nell’ordine e sempre mescolando delicatamente: il burro avanzato, altro pepe macinato, un pizzico di sale, un cucchiaio o due di olio di oliva, il pecorino romano e per finire il parmigiano grattugiato, quindi porta a termine la cottura del riso, aggiungendo eventualmente un goccio di brodo se dovesse risultare troppo asciutto, in questo modo rimarrà bello cremoso.

Servi il risotto nei piatti, guarnendolo con qualche fogliolina di prezzemolo, pezzetti di pecorino (se vuoi), una spolverata di parmigiano e una macinata di pepe. Buon appetito!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Salsa allo zafferano
successivo
Stufato irlandese
  • 622 visualizzazioni
  • 30 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 589 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

350 g di riso Carnaroli o Vialone nano
1,2 litri di brodo di pollo o vegetale caldo
60 g di pecorino romano grattugiato
70 g di parmigiano reggiano grattugiato + un po’ per guarnire
50 g di burro
qualche foglia di prezzemolo per guarnire
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Salsa allo zafferano
successivo
Stufato irlandese

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.