Ricetta Rolata di coniglio - La ricetta di Piccole Ricette
Rolata di coniglio

Rolata di coniglio

Un secondo piatto irresistibile e veloce da preparare

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine

La carne di coniglio si presta particolarmente per la preparazione di secondi piatti arrosto saporiti ma al contempo leggeri.

Ingredienti

Preparazione Rolata di coniglio

Condividi

La carne di coniglio, gustosa e poco grassa, è ottima per cucinare arrosti saporiti ma leggeri, magari arricchiti con ingredienti che ne esaltino il gusto, come nel caso di questa rolata, veloce da preparare e davvero irresistibile.

Metti sul piano di lavoro 1 coniglio, disossato e aperto, salalo leggermente, cospargilo con poco pepe macinato e coprilo con 100 g di mortadella o prosciutto a fette. Taglia a fette 100 g di fontina e disponila al centro, formando una striscia sopra la mortadella, poi arrotola il coniglio nel senso della lunghezza, avvolgilo se vuoi con la pelle di pollo e legalo con lo spago da cucina. Se vuoi, al posto della pelle di pollo, puoi utilizzare della pancetta steccata o del bacon.

Fai scaldare un po’ di olio in una padella capiente e metti la carne a rosolare con 2 rametti di rosmarino. Sfuma con 250 ml di vino bianco e aggiungi, poco per volta, 100 ml di brodo, facendo cuocere a fuoco lento per 40 minuti circa.

Una volta cotta, fai raffreddare leggermente la rolata in modo da tagliarla con più facilità e servila con delle patate al forno, magari realizzate seguendo la ricetta://515 Patate al forno o con il contorno che preferisci.

Per una ricetta ancora più irresistibile, usa solo metà della fontina per farcire la rolata e, una volta che la carne sarà cotta e l’avrai tolta dal fuoco, utilizza l’altra metà per far addensare il fondo di cottura, aggiungendo un po’ di latte nella padella se vuoi ottenere una consistenza ancora più cremosa. A questo punto, taglia la rolata a fette e falla insaporire nella crema di fontina.


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Brodo vegetale
successivo
Patatine fritte aglio e prezzemolo
  • 2.324 visualizzazioni
  • 90 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 511 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 coniglio disossato
100 g di mortadella o prosciutto cotto a fette
100 g di fontina
250 ml di vino bianco
100 ml di brodo di carne
2 rametti di rosmarino
pelle di pollo per rivestire la rolata q.b. (facoltativa)
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Brodo vegetale
successivo
Patatine fritte aglio e prezzemolo

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.