Ricetta Scaloppine al vino rosso - La ricetta di Piccole Ricette
Scaloppine al vino rosso

Scaloppine al vino rosso

Extra:
  • Economica

Ingredienti

Preparazione Scaloppine al vino rosso

Condividi

Un secondo saporito e intenso, in cui il vino riesce a esaltare il gusto della carne, arricchendola di un sughetto davvero delizioso. Queste scaloppine sono la versione in rosso della più classica ricetta://685 Scaloppine al vino bianco.

In una ciotola versa 200 ml di vino rosso corposo, aggiungi 2 chiodi di garofano, 1 foglia di alloro stropicciata con le mani e 1 pizzico di sale, mescola bene e lascia riposare questa miscela per 10 minuti, in modo che si insaporisca un po’.

Nel frattempo metti un po’ di farina in un piatto piano e infarina molto bene le 8 fettine di vitello.

Fai sciogliere 30 g di burro in una padella antiaderente e inizia a far rosolare la carne, girando le fettine in modo che si indorino bene da entrambi i lati. A questo punto aggiungi il vino speziato e fai cuocere a fuoco moderato per qualche minuto, fino a quando la carne sarà cotta e la salsina sarà ben addensata.

Sala a piacere e servi le scaloppine ben calde, guarnendole con del prezzemolo fresco appena tritato.


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Biscotti alle carote
successivo
Patate novelle alla paprica
  • 798 visualizzazioni
  • 20 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 443 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

8 fettine di vitello
200 ml di vino rosso corposo
2 chiodi di garofano
1 foglia di alloro
farina 00 q.b.
30 g di burro
sale q.b.
prezzemolo tritato q.b. (per guarnire)
precedente
Biscotti alle carote
successivo
Patate novelle alla paprica

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.