Ricetta Kimchi pancake - La ricetta di Piccole Ricette
Kimchi pancake

Kimchi pancake

Il pancake coreano saporito e piccante

Extra:
  • Economica
  • Piccante
  • Senza lattosio
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Kimchi pancake

Condividi

Il Kimchi pancake è un piatto coreano, conosciuto anche con il nome di Jeon ed esiste in moltissime varianti e a seconda degli ingredienti utilizzati cambia nome. Questa versione al Kimchi è una delle più saporite ed è perfetto da gustare tagliato a pezzetti assieme a del riso bianco e poca salsa di soia, ma anche semplicemente così da solo è una bomba di sapore.

Se non sai che cos’è, il kimnchi è una saporita pietanza coreana, realizzata a base di cavolo cinese fermentato in una salamoia piccante e aromatizzata con zenzero, aglio e altri ingredienti. Si trova spesso nei negozi di alimentari etnici ma se non dovessi trovarlo, puoi realizzarlo in casa seguendo la ricetta://1482 Kimchi.

Per preparare il Kimchi pancake, inizia preparando la pastella: in una ciotola metti 100 g di farina 00 e 50 g di farina di riso, poi unisci 125 ml di acqua e le due uova, quindi sbatti il tutto con una frusta a mano fino ad ottenere una pastella liscia e priva di grumi. Lascia riposare la pastella per qualche minuto e nel frattempo occupati del Kimchi.

Senza scolarlo troppo dalla sua salamoia, trita grossolanamente 200 g di kimchi, utilizzando un coltello, poi aggiungilo, assieme a tutto il liquido che ha rilasciato, nella ciotola assieme alla pastella e mescola bene per amalgamare gli ingredienti.

Aggiusta il composto di sale (la quantità di sale dipende da quanto è salato il kimchi), poi procedi con la cottura dei pancake.

In una padella da 22-24 centimetri circa posta su fuoco medio fai scaldare un filo di olio di semi di arachidi, poi versa metà della pastella e lascia cuocere il composto per qualche minuto, fino a quando la pastella sarà ben rappresa. A questo punto gira il Kimchi pancake e lascialo cuocere per altri due o tre minuti.

Personalmente, per cuocere questi pancake (e in generale anche le frittate) utilizzo questa https://amzn.to/2FIKtNY ossia una padella girafrittate davvero comodissima, (infatti da quando l’ho scoperta non ne posso più fare a meno) perché è formata da due padelle che si agganciano dal lato opposto al manico e quando devo girare il pancake mi basta afferrarla per il manico e voltarla sottosopra.

Una volta cotto, togli il tuo Kimchi pancake dalla padella e trasferiscilo in un piatto, poi procedi allo stesso modo con il composto rimanente.

Una volta cotti, servi i tuoi Kimchi pancake ancora caldi, magari assieme a del riso bollito e un pochino di salsa di soia in cui intingerli.

Se vuoi provare una versione di Jeon più semplice, puoi seguire la ricetta://1328 Pancake coreano.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Insalata Nizzarda
precedente
Insalata Nizzarda
Quadrotti alle ciliegie
successivo
Quadrotti alle ciliegie
  • 126 visualizzazioni
  • 30 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà media
  • 466 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

100 g di farina 00
50 g di farina di riso
125 ml di acqua
2 uova
200 g di kimchi
sale q.b.
olio di semi di arachidi q.b.
Insalata Nizzarda
precedente
Insalata Nizzarda
Quadrotti alle ciliegie
successivo
Quadrotti alle ciliegie