Ricetta Shirley Temple cupcakes - La ricetta di Piccole Ricette
Shirley Temple cupcakes

Shirley Temple cupcakes

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Shirley Temple cupcakes

Condividi

Autentici cupcake in stile retrò, gli Shirley Temple cupcakes sono dei deliziosi dolcetti aromatizzati al limone e vaniglia, guarniti con un cremoso frosting al Philadelphia e l’immancabile ciliegina in cima.

Per prepararli, inizia mettendo in una ciotola 120 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente e 120 g di zucchero semolato, poi sbattili con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema.

Aggiungi a questo punto un uovo, sbattendo sempre bene con le fruste elettriche e non appena questo sarà stato assorbito, aggiungi anche l’altro uovo e continua a sbattere.

Sempre sbattendo con le fruste unisci il pizzico di sale, i semi della mezza bacca di vaniglia e la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato.

Smetti di sbattere con le fruste non appena tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, poi incorpora la farina di mandorle, la farina 00 e il lievito precedentemente setacciati assieme, mescolando con un cucchiaio di legno o una spatola e facendo attenzione a non lasciare grumi.

Distribuisci l’impasto ottenuto in 12 stampini da muffin, foderati con i classici pirottini di carta, riempiendoli fino a metà, perché cuocendo, questi cupcakes non devono strabordare come se fossero dei muffin, ma arrivare al massimo al livello del pirottino di carta.

Trasferisci i cupcakes in forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C e lasciali cuocere per circa 20 minuti, o comunque fino a quando saranno cotti e dorati in superficie.

Una volta cotti, sfornali, lasciali raffreddare completamente e nel frattempo occupati del frosting: in una ciotola capiente metti i 50 g di burro rimanenti (sempre ammorbidito a temperatura ambiente), 50 g di panna fresca liquida, il Philadelphia, lo zucchero a velo e la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato, quindi con le fruste elettriche sbatti il tutto per qualche minuto, fino ad ottenere una crema soda e liscia.

Trasferisci il frosting in una tasca da pasticcere munita di beccuccio a stella e utilizzalo per guarnire i cupcakes, una volta freddi. Se i cupcakes non dovessero essere ancora freddi, puoi tenere il frosting in frigorifero fino al momento di utilizzarlo.

Una volta decorati con il frosting, guarnisci ogni cupcake ponendo in cima una ciliegia sciroppata e un pochino di codette colorate e voilà, ecco pronti i tuoi Shirley Temple cupcakes!

Una volta pronti, servi subito i cupcakes oppure conservali in frigorifero per un massimo di 3 giorni. Volendo, potrai preparare le basi dei cupcakes in anticipo, per poi guarnirli con la crema e la ciliegina solo all’ultimo momento.

Articoli correlati


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Cataplana
successivo
Risotto mimosa
  • 487 visualizzazioni
  • 60 min
  • 12 porzioni
  • Difficoltà media
  • 302 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

100 g di farina 00
40 g di farina di mandorle
120 g di zucchero semolato
170 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente
2 uova (a temperatura ambiente)
1 pizzico di sale
6 g di lievito vanigliato per dolci
la scorza grattugiata di 1 limone non trattato
i semi di mezza bacca di vaniglia
250 g di Philadelphia (in panetto)
50 g di panna fresca liquida
80 g di zucchero a velo
12 ciliegie sciroppate
codette colorate q.b.
precedente
Cataplana
successivo
Risotto mimosa

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.