Ricetta Spaghetti alla carbonara di Alex - La ricetta di Piccole Ricette
Spaghetti alla carbonara di Alex

Spaghetti alla carbonara di Alex

Extra:
  • Economica

Ingredienti

Preparazione Spaghetti alla carbonara di Alex

Condividi

Questi spaghetti alla carbonara sono una variante di quella che è una colonna portante della tradizione culinaria laziale! Nella carbonara originale infatti si utilizza il guanciale al posto della pancetta affumicata e il pecorino al posto del parmigiano reggiano. Inoltre, la panna e la noce moscata non vengono contemplate.

Metti a cuocere gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione.

Mentre gli spaghetti cuociono prepara il condimento: fai rosolare la pancetta affumicata in una piccola padella, la cottura dipende dal gusto personale, può essere più o meno rosolata.

In una tazza sbatti le uova e aggiungi un pizzico di sale (assaggia prima la pancetta, perchè se è molto salata puoi evitare di aggiungere sale), una generosa macinata di pepe nero, una manciata di grana padano grattugiato e se vuoi anche una grattata di noce moscata. Se vuoi, puoi aggiungere anche un paio di cucchiai di panna da cucina, che renderanno la salsina più cremosa e attenueranno un po’ il gusto dell’uovo crudo, che non a tutti piace. Inoltre aiuterà ad evitare l’effetto ‘frittata’, che si rischia nel momento in cui si condisce la pasta, mantenendo l’uovo cremoso ed evitando che si rapprenda troppo velocemente.

Non appena gli spaghetti saranno cotti, scolali e rimettili nella pentola, a fuoco bassissimo e condiscili con la pancetta rosolata e la salsa di uovo, mescolando bene facendo attenzione a togliere la pentola dal fuoco non appena l’uovo accenna a rapprendersi, per evitare il famoso effetto ‘frittata’.

Servi la carbonara cospargendola con del grana padano e servila subito in tavola.


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Spiedini di pollo speziati
successivo
Frittata ai 6 gusti
  • 664 visualizzazioni
  • 20 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 709 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

170 g di spaghetti
100 g di pancetta affumicata a dadini
1 uovo + 1 tuorlo
pepe nero q.b.
parmigiano reggiano grattugiato q.b.
noce moscata grattugiata (opzionale)
3 cucchiai di panna da cucina (opzionale)
precedente
Spiedini di pollo speziati
successivo
Frittata ai 6 gusti

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.