Ricetta Spaghetti alle vongole in rosso - La ricetta di Piccole Ricette
Spaghetti alle vongole in rosso

Spaghetti alle vongole in rosso

Extra:
  • Economica
  • Piccante
  • Senza lattosio

Ingredienti

Preparazione Spaghetti alle vongole in rosso

Condividi

Gli spaghetti alle vongole in rosso rappresentano un primo piatto decisamente saporito ma al contempo leggero e sfizioso. La ricetta di per sé è piuttosto semplice da preparare, ti occorrerà solo un po’ di tempo per spurgare dalla sabbia le vongole, per non rischiare di ritrovarsi la sabbia che scricchiola sotto i denti!

Per preparare questo delizioso primo piatto, devi innanzitutto occuparti delle vongole: mettile in una ciotola capiente, coprile con abbondante acqua fredda leggermente salata, lasciandole riposare così per circa 2 ore, in modo che perdano la sabbia contenuta nelle conchiglie. Una volta spurgate, sciacquale bene sotto acqua corrente e falle aprire mettendole in una casseruola capiente posta su fuoco vivace, assieme a 1 cucchiaio di olio di oliva e 1 spicchio di aglio; copri la casseruola con il coperchio e lascia cuocere le vongole per qualche minuto, scuotendole di tanto in tanto. Non appena saranno tutte aperte, preleva le vongole con una schiumarola e mettile da parte, poi filtra con un colino a maglie fini il liquido che si è formato nella casseruola e tieni da parte anche questo. Sguscia due terzi delle vongole e tienile da parte.

In una padella capiente fai scaldare un cucchiaio di olio e non appena sarà ben caldo, mettici a soffriggere l’altro spicchio di aglio e il peperoncino fresco tritato (se per te un peperoncino è troppo, puoi metterne solo metà, oppure non metterlo affatto), poi dopo un minuto unisci il liquido filtrato delle vongole, prosegui la cottura per 5 minuti e successivamente unisci i pomodori pelati a cubetti, mescola bene, aggiusta di sale e pepe e lascia cuocere la salsa per 10 minuti.

Nel frattempo fai cuocere gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua leggermente salata in ebollizione per il tempo indicato sulla confezione e non appena saranno al dente, scolali e mettili nella padella assieme al sugo, aggiungendo anche le vongole (con e senza guscio), proseguendo la cottura per 1 minuto e aggiungendo a piacere del basilico o del prezzemolo spezzettati a mano.

Una volta pronti, elimina lo spicchio di aglio e servi gli spaghetti alle vongole in rosso ben caldi, buon appetito!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Banana Toast
successivo
Patatine fritte perfette
  • 440 visualizzazioni
  • 40 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 475 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

320 g di spaghetti
1 kg di vongole
400 g di pomodori pelati a cubetti
2 spicchi di aglio pelati
1 peperoncino fresco tritato
qualche foglia di basilico o prezzemolo fresco spezzettata
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Banana Toast
successivo
Patatine fritte perfette

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.