Ricetta Spiedini di pollo e pancetta - La ricetta di Piccole Ricette
Spiedini di pollo e pancetta

Spiedini di pollo e pancetta

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine
  • Senza lattosio

Ingredienti

Preparazione Spiedini di pollo e pancetta

Condividi

Se c’è una cosa che fa impazzire i golosi e i buongustai (grandi e piccoli), è mangiare con le mani. Questi spiedini, quindi, sono una soluzione perfetta, oltre che originale e gustosa, per servire la carne, soprattutto grazie al sapore della pancetta.

Per realizzare questi spiedini, prepara innanzitutto 600 g di petto di pollo, tagliandolo a bocconcini quadrati o rettangolari non troppo piccoli.

Scalda un po’ di olio in una padella, taglia a metà lo spicchio di aglio e fallo soffriggere a fuoco molto basso. Dopo un minuto, aggiungi due rametti di rosmarino e i bocconcini di pollo e falli rosolare bene su tutti i lati. Non è necessario che siano ben cotti internamente, perché termineranno di cuocere in un secondo momento.

Quando saranno rosolati, togli i bocconcini di pollo dal fuoco (elimina anche il rosmarino) e falli intiepidire leggermente, poi avvolgili a uno a uno con la pancetta a fettine e infilali negli spiedini, mettendo quattro o cinque bocconcini per spiedino e alternandoli con qualche foglia di alloro.

A questo punto, rimetti sul fuoco per far rosolare bene la pancetta e scioglierne un po’ il grasso, che contribuirà a insaporire il tutto.

Sfuma con 200 ml di vino bianco e cuoci per qualche minuto a fuoco vivace, dopodiché abbassa la fiamma, aggiungi un goccio di acqua se la padella è troppo asciutta, sala e continua a cuocere per altri 10-15 minuti, girando gli spiedini di tanto in tanto di tanto in tanto. Una volta cotti, servi gli spiedini ben caldi, assieme a una bella insalata o un soffice purè di patate, realizzato seguendo la ricetta://1215 Purè di patate.


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

Torta di mele al limone
precedente
Torta di mele al limone
successivo
Melanzane impanate
  • 538 visualizzazioni
  • 45 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 643 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

600 g di petto di pollo
200 g di pancetta steccata a fettine
1 spicchio di aglio
200 ml di vino bianco
qualche foglia di alloro
2 rametti di rosmarino
olio di oliva q.b.
sale q.b.
Torta di mele al limone
precedente
Torta di mele al limone
successivo
Melanzane impanate

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.