Ricetta Torta alle nespole - La ricetta di Piccole Ricette
Torta alle nespole

Torta alle nespole

Extra:
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Torta alle nespole

Condividi

La torta alle nespole è un dolce semplice ma al contempo molto particolare, poiché è realizzato con un frutto che si incontra poco nei dolci: la nespola. Il suo sapore fresco e leggermente acidulo farà da contraltare alla dolcezza dell’impasto, aromatizzato con zenzero fresco, scorza di limone e vaniglia.

Per prima cosa sbuccia le nespole (tienine da parte 4 o 5 per la decorazione) ed elimina i semi, poi rimuovi (per quanto possibile) anche la pellicina chiara che riveste l’interno dei frutti. Taglia a pezzetti la polpa e tienila da parte.

In una ciotola capiente sbatti brevemente con le fruste elettriche l’olio di semi assieme allo zucchero semolato, successivamente unisci lo yogurt greco e continua a sbattere per amalgamare bene gli ingredienti.

Senza smettere di sbattere incorpora anche le uova e il tuorlo, aggiungendole una alla volta, dopodiché unisci i semi della bacca di vaniglia, la scorza grattugiata del limone e lo zenzero fresco grattugiato.

Termina di sbattere non appena il composto sarà liscio e uniforme, poi incorpora la farina setacciata assieme al lievito e al sale, mescolando delicatamente con una spatola o un cucchiaio di legno, in modo da non lasciare grumi.

A questo punto incorpora le nespole pelate e tagliate a pezzetti, mescola bene e versa il tutto in uno stampo a cerniera del diametro di circa 24 centimetri, ben imburrato e infarinato, oppure foderato con carta da forno.

Sbuccia a questo punto anche le nespole tenute da parte, questa volta tagliandole solo a metà e come prima elimina i semi e la pellicina chiara all’interno dei frutti, poi disponile sulla superficie della torta, con la parte cava rivolta verso il basso.

Metti la torta in forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 50-55 minuti, o comunque fino a quando sarà ben cotta e dorata in superficie. Prima di sfornarla, fai sempre la prova dello stecchino: infila uno stecco di legno al centro del dolce e se ne esce pulito e senza impasto cremoso attaccato, significa che la torta è cotta, altrimenti lasciala cuocere altri 5 minuti, poi ripeti la prova.

Una volta cotta, sfornala e lasciala raffreddare prima di spolverizzarla con zucchero a velo e servirla, magari accompagnandola con un buon tè freddo al limone!

Articoli correlati


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Linguine impepate alle cozze
successivo
Parmigiana di melanzane
  • 1.181 visualizzazioni
  • 90 min
  • 10 porzioni
  • Difficoltà media
  • 384 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

600 g di nespole
125 g di olio di semi di arachidi o mais
180 g di zucchero semolato
300 g di yogurt greco bianco
3 uova intere + 1 tuorlo
i semi di 1 bacca di vaniglia
la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato
mezzo cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
330 g di farina 00
1 bustina di lievito vanigliato per dolci (16 g)
1 pizzico di sale
zucchero a velo per guarnire q.b.
precedente
Linguine impepate alle cozze
successivo
Parmigiana di melanzane

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.