Ricetta Torta contraria - La ricetta di Piccole Ricette
Torta contraria

Torta contraria

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Torta contraria

Condividi

Ecco un dolce appetitoso e semplice da realizzare! Questa torta dall’aspetto rustico conquisterà tutti! Per realizzare questa torta, puoi utilizzare pesche fresche oppure sciroppate, ma se decidi di utilizzare queste ultime, il mio consiglio è quello di asciugarle bene, in modo che il dolce non risulti troppo umido.

Per cominciare lava bene le pesche (se utilizzi quelle sciroppate, dovrai solo tagliarle a spicchi e asciugarle bene) e tagliale a spicchi regolari (se vuoi puoi sbucciarle, oppure no, come vuoi tu), poi adagiale sul fondo di una teglia di quelle in silicone morbido, da 28 centimetri di diametro. Se utilizzi un normale stampo a cerniera, invece, ti consiglio di foderarlo con carta da forno.

Metti le pesche sul fondo della teglia realizzando un decoro a fiore: la torta in questo modo risulterà molto bella una volta sformata!

A questo punto occupati dell’impasto della torta: in una ciotola sbatti (con uno sbattitore elettrico) le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto soffice, gonfio e molto chiaro. Porta pazienza, per ottenere la giusta consistenza ci vorrà qualche minuto. Fatto questo, incorpora lo yogurt, sempre sbattendo con le fruste.

Ora unisci la farina precedentemente setacciata assieme al lievito e al sale, quindi sbatti bene ancora qualche minuto per evitare che rimangano grumi di farina.

Versa tutto il composto ottenuto nella tortiera, sopra alle pesche, quindi metti a cuocere la torta in forno statico preriscaldato a 180 °C per 45 minuti circa.

Una volta cotta, capovolgila su un piatto da portata e lasciala freddare completamente, prima di servirla.

Idea golosa: puoi aggiungere, se vuoi delle gocce di cioccolato e degli amaretti sbriciolati sopra alle pesche, dopo averle disposte nella teglia, poi copri il tutto con l’impasto e cuoci la torta come indicato. Gli amaretti e la cioccolata doneranno una marcia in più a questo dolce rendendolo ancora più goloso!

Articoli correlati


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Tortini fondenti al cioccolato
successivo
Zucca filante
  • 578 visualizzazioni
  • 40 min
  • 10 porzioni
  • Difficoltà media
  • 198 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

250 g di farina 00
100 g di zucchero semolato
3 uova intere
250 g di yogurt alla pesca
4 pesche noci fresche o sciroppate
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
precedente
Tortini fondenti al cioccolato
successivo
Zucca filante

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.