Ricetta Uovo al tegamino rivisitato - La ricetta di Piccole Ricette
Uovo al tegamino rivisitato

Uovo al tegamino rivisitato

Extra:
  • Economica

Ingredienti

Preparazione Uovo al tegamino rivisitato

Condividi

Ecco un’idea per un pranzo veloce, che non sia il solito panino prosciutto e mozzarella!

Per prima cosa fai tostare la fetta di pane in una padella posta su fuoco vivace (l’ideale sarebbe utilizzare un pane casereccio come quello pugliese o toscano), facendolo colorire leggermente da entrambi i lati. Fatto questo, sala leggermente la fetta di pane e tienila da parte, magari appoggiandola su una gratella, così rimarrà bella croccante.

Scalda su fuoco basso una padella leggermente unta con poco olio di oliva, rompi l’uovo in una ciotolina facendo attenzione a non rompere il tuorlo e poi con molta delicatezza versalo nella padella calda. Subito dopo appoggia sull’uovo la fetta di formaggio, copri la padella con un coperchio e lascia cuocere il tutto per qualche minuto, finchè l’uovo sarà cotto e il formaggio completamente sciolto.

Metti la fetta di pane in un piatto, adagiaci sopra una fetta di prosciutto e non appena sarà pronto, adagia l’uovo sopra a tutto.

Ecco pronto l’uovo al tegamino rivisitato!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Spaghetti affumicati ai ceci
successivo
Fagioli piccanti
  • 601 visualizzazioni
  • 10 min
  • 1 porzioni
  • Difficoltà media
  • 282 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 fetta di pane casereccio
1 uovo
1 fetta di formaggio da sciogliere (tipo Sottiletta)
1 fetta di prosciutto cotto
olio di oliva q.b.
sale q.b.
precedente
Spaghetti affumicati ai ceci
successivo
Fagioli piccanti

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.