Ricetta Bagel con uova e bacon - La ricetta di Piccole Ricette
Bagel con uova e bacon

Bagel con uova e bacon

Un gran classico americano

Extra:
  • Economica
Cucina:

I Bagel perfetti per una colazione sostanziosa o per una pausa pranzo in pieno American Style.

Ingredienti

Preparazione Bagel con uova e bacon

Condividi

Durante i diversi viaggi negli States mi è capitato spesso di incontrare locali specializzati nella preparazione dei Bagel. Di queste ciambelle di pane ne esistono davvero per tutti i gusti, da quelli plain (ossia lisci), ai multigrain (con i semi in superficie), con l’Asiago sciolto sopra, i whole wheat (che sono quelli integrali) oppure aromatizzati alla cipolla, all’aglio, con i semi di sesamo, insomma i Bagel in America e soprattutto a New York sono un’istituzione, e come dargli torto? Sono buoni così, da soli, oppure farciti con svariati ingredienti come salmone e Philadelphia, carne arrosto e altri mille ingredienti o come in questo caso, uova e bacon. Un gran classico Americano, perfetto per una colazione sostanziosa o per una pausa pranzo!

Dato che qua in Italia sono piuttosto difficili da trovare, puoi preparare i tuoi bagel a casa, seguendo la ricetta://100 Bagel e decorandoli se vuoi con dei semi misti in superficie prima di infornarli.

Una volta preparati (o comprati) i bagel, occupati del bacon, che deve essere bello croccante, quindi se non vuoi impuzzolentire tutta la casa con i fumi del bacon cotto in padella, puoi adagiare le sei fette di bacon in una teglia antiaderente dai bordi bassi foderata con carta da forno e cuocerle in forno preriscaldato in modalità statica a 250 °C per 10-15 minuti, o comunque fino a quando saranno ben dorate e croccanti. Se invece non vuoi accendere il forno, puoi comunque cuocere il bacon in padella, senza olio o altri grassi, fino a quando sarà ben dorato e croccante.

Una volta cotte, metti le fette di bacon ad asciugare su dei fogli di carta assorbente, in modo che perdano l’unto in eccesso, poi tienile da parte.

A questo punto prepara le uova strapazzate: sguscia le 3 uova in una ciotola, unisci un pizzico di sale e una macinata di pepe, poi sbattile leggermente con una forchetta, in modo che i tuorli e gli albumi si mescolino fra loro.

In una padella antiaderente fai sciogliere 10 g di burro (il burro è facoltativo, ma lo consiglio perchè rende le uova molto più cremose e soffici) e non appena questo sarà sciolto, unisci le uova sbattute, 2 cucchiai di latte e mescola il tutto con un cucchiaio di legno, poi non appena le uova saranno rapprese secondo i tuoi gusti, togli la padella dal fuoco e mettile in una ciotolina.

Ora non ti resta che comporre i tuoi Bagel: tagliali a metà, adagia sulle due metà inferiori le due fette di Cheddar, aggiungi le 6 fette di bacon (3 per ogni bagel), ricopri con le uova strapazzate e chiudi i bagel con le due metà superiori.

Trasferisci per 2-3 minuti i bagel nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C, giusto il tempo di far sciogliere il formaggio e servili immediatamente! Buon appetito, o come dicono in America, enjoy your meal!


Vota questa ricetta

4.5/5 | 4 voti



ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Crostata salata alla zucca
successivo
Bastoncini di polenta fritta
  • 222 visualizzazioni
  • 30 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà media
  • 557 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

2 bagel ai semi o lisci
3 uova
6 fette di bacon
2 fette di formaggio cheddar
2 cucchiai di latte
10 g di burro (facoltativo)
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Crostata salata alla zucca
successivo
Bastoncini di polenta fritta

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.