Ricetta Banana split breakfast - La ricetta di Piccole Ricette
Banana split breakfast

Banana split breakfast

Extra:
  • Economica
  • Senza cottura
  • Senza glutine
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Banana split breakfast

Condividi

Sano, bello da vedere e buono da gustare, il Banana split Breakfast si ispira al celeberrimo dessert americano trasformandolo in una colazione coi fiocchi! Ovviamente potrà essere personalizzato secondo i tuoi gusti, magari utilizzando uno yogurt greco alla fragola o al gusto che preferisci e sostituendo le nocciole con altra frutta secca o un biscotto sbriciolato (che però farebbe aumentare le calorie), oppure utilizzando del miele, della marmellata o uno sciroppo alla frutta o al cioccolato, al posto dello sciroppo d’Acero.

Per prima cosa sbuccia la banana, tagliala a metà per il lato lungo e disponi le due metà in un piatto, con la parte tagliata verso l’alto e nello stesso verso.

Aiutandoti con un cucchiaio forma due mucchietti di yogurt sopra alla banana, poi guarnisci con i frutti di bosco (se sono grandi, come ad esempio le fragole, potrai tagliarle a cubetti) e le nocciole tritate grossolanamente.

Per finire guarnisci il tutto con un po’ di sciroppo d’acero. Ecco pronto il tuo Banana split breakfast!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Curnàt
successivo
Toad in the hole
  • 620 visualizzazioni
  • 10 min
  • 1 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 209 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 banana
80 g di yogurt greco naturale 0% di grassi
2-3 nocciole tritate grossolanamente
60 g di lamponi o frutti di bosco misti
sciroppo d’acero q.b.
precedente
Curnàt
successivo
Toad in the hole

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.