Ricetta Barmbrack - La ricetta di Piccole Ricette
Barmbrack

Barmbrack

Extra:
  • Vegetariana
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Barmbrack

Condividi

Il Barmbrack è un dolce tradizionale irlandese, realizzato con pochi e semplici ingredienti e quindi perfetto anche da gustare per colazione. Ha un sapore abbastanza neutro, direi che è una via di mezzo tra un pane e un panettone, quindi può essere tagliato a fette e spalmato con della marmellata o del miele. La sua particolarità risiede nel fatto che un tempo questo dolce veniva consumato il giorno di Halloween e utilizzato come una sorta di gioco chiromantico, all’interno del dolce (prima della cottura) venivano nascosti 5 oggetti: un fagiolo (più frequentemente un pisello), un bastoncino di legno, un pezzetto di stoffa, un anello e una moneta d’argento. Ognuno di questi oggetti avrebbe dovuto portare un significato alla persona che lo avrebbe trovato nella sua fetta di torta: il fagiolo, che la persona non si sarebbe sposata entro l’anno, il bastoncino prediceva un matrimonio infelice, il pezzo di stoffa simboleggiava una vita in povertà, l’anello annunciava che si sarebbe sposata entro l’anno mentre la moneta d’argento assicurava un futuro pieno di ricchezza. Oggi l’usanza di nascondere questi oggetti all’interno del dolce non è più molto in voga, ma il Barmbrack rimane sempre un dolce molto amato in tutta l’Irlanda.

Per realizzarlo, devi innanzitutto preparare il tè, metti quindi a bollire 500 ml di acqua in un pentolino e appena accennerà a bollire, spegni il fuoco e metti in infusione due bustine di tè (puoi usare quello che preferisci: tè nero, verde, normale) per 3-4 minuti, dopodiché elimina le bustine, versa il tè in una ciotola capiente e resistente al calore, quindi metti in ammollo nel tè caldo i chiodi di garofano, i canditi e le uvette, lasciandoli in ammollo per minimo 2 ore, meglio ancora tutta una notte. Trascorso il tempo dell’ammollo, elimina i chiodi di garofano e scola bene i canditi e le uvette, quindi mettili da parte.

In una casseruola scalda leggermente il latte (non troppo, dovrà essere solo tiepido), unisci lo zucchero di canna e il lievito, mescola bene e tieni questa miscela da parte, lasciandola riposare per 5 minuti.

In una ciotola capiente setaccia le due farine assieme al sale e unisci il burro, quindi con le mani pizzica la farina e il burro fino ad ottenere un composto bricioloso uniforme.

Aggiungi nella ciotola della farina la miscela di latte, zucchero e lievito, l’uovo e le spezie in polvere, quindi inizia ad impastare il tutto fino ad ottenere un composto liscio e appiccicoso.

Incorpora tutte le uvette e i canditi ben scolati e impasta ancora per qualche minuto, aggiungendo eventualmente un pochino di farina per rendere meno appiccicoso il composto. Alla fine dovrai ottenere un panetto di pasta molto morbido e umido.

Trasferisci l’impasto in uno stampo a cerniera da circa 25 centimetri di diametro foderato con carta da forno e lascialo lievitare in un luogo tiepido per circa 2 ore o comunque fino a quando sarà lievitato abbastanza da riempire tutto lo stampo.

Trascorso il tempo necessario, metti a cuocere il Barmbrack in forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 50-55 minuti, o comunque fino a quando sarà ben cotto e dorato in superficie.

Una volta cotto, sfornalo, toglilo dallo stampo e lascialo raffreddare completamente, poi spalma la superficie con un po’ di miele caldo e servilo in tavola accompagnandolo con marmellata e una buona tazza di tè caldo.

Il barmbrack è un dolce piuttosto asciutto, che con il passare del tempo tende a seccarsi, perciò conservalo (al massimo per due o tre giorni) avvolto in carta da forno e in un foglio di alluminio, in modo che non perda la poca umidità che contiene.

Articoli correlati


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Pan dei morti
successivo
Zuppa di Halloween
  • 447 visualizzazioni
  • 340 min
  • 10 porzioni
  • Difficoltà media
  • 375 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

500 ml di acqua (per il tè)
2 bustine di tè (quello che preferisci)
3 chiodi di garofano
200 g di uva sultanina
150 g di canditi vari (arancia, cedro, ecc)
240 ml di latte intero
30 g di zucchero di canna
7 g di lievito di birra secco
300 g di farina tipo 0 o Manitoba
250 g di farina 00
1 pizzico abbondante di sale
75 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente
1 uovo leggermente sbattuto
mezzo cucchiaino di zenzero in polvere
mezzo cucchiaino di cannella in polvere
1 pizzico di noce moscata in polvere
miele per la finitura q.b.
precedente
Pan dei morti
successivo
Zuppa di Halloween

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.