Ricetta Budini alla vaniglia e cardamomo - La ricetta di Piccole Ricette
Budini alla vaniglia e cardamomo

Budini alla vaniglia e cardamomo

I classici budini con un tocco in più

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine

Ingredienti

Preparazione Budini alla vaniglia e cardamomo

Condividi

I Budini alla vaniglia e cardamomo sono dei deliziosi dessert al cucchiaio, del tutto simili al classico budino alla vaniglia ma con una piccola variante: le bacche di cardamomo, che con il loro aroma balsamico e agrumato renderanno i tuoi budini una vera delizia, super profumati! Ovviamente se non ami il cardamomo, puoi tranquillamente usare solo la bacca di vaniglia e in quel caso otterrai dei classici budini alla vaniglia.

Per preparare i budini alla vaniglia, metti innanzitutto in ammollo per 10 minuti i 16 g di gelatina alimentare in fogli in una ciotolina colma di acqua fredda.

Mentre i fogli si ammorbidiscono, prepara il composto dei budini: in una pentola mescola bene 600 ml di latte assieme 300 ml di panna fresca liquida, quindi aggiungi una bacca di vaniglia tagliata a metà per il lungo, 4 bacche di cardamomo verde, 170 g di zucchero e 6 tuorli leggermente sbattuti, poi mescola ancora un po’ per amalgamare il tutto e accendi il fuoco al minimo, quindi lascia scaldare il composto fino a quando sarà bollente ma facendo attenzione a non farlo bollire, altrimenti i tuorli inizieranno a coagulare formando dei grumi.

Idealmente, dovrebbe arrivare a una temperatura di circa 80 °C quindi se lo hai, utilizza un termometro digitale come questo https://amzn.to/2s4lLTt che è molto preciso e la lettura è pressoché istantanea.

Quando il composto di latte, panna, zucchero e uova sarà caldo, spegni il fuoco e lascialo intiepidire leggermente, poi unisci i fogli di gelatina ben scolati e strizzati e mescola bene per farli sciogliere completamente, quindi elimina la vaniglia e il cardamomo.

Il composto dei tuoi budini alla vaniglia è pronto: versalo in 4 o 6 stampini monoporzione (dipende dalla dimensione degli stampi) precedentemente imburrati e lascia raffreddare il tutto prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero per almeno 4 ore o comunque fino a quando i tuoi budini saranno ben rappresi.

Una volta rassodati, potrai sformarli e servirli in tavola, guarnendoli se vuoi con delle foglioline di menta.

Se ami i budini, allora ti consiglio di provare la buonissima ricetta://3814 Budino al cioccolato.

Articoli correlati


Vota questa ricetta




Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Bocconcini di merluzzo alla paprica
precedente
Bocconcini di merluzzo alla paprica
Club sandwich ricco
successivo
Club sandwich ricco
  • 280 min
  • 6 porzioni
  • Difficoltà media
  • 407 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

600 ml di latte
300 ml di panna fresca liquida
170 g di zucchero
6 tuorli
16 g di gelatina alimentare in fogli
1 bacca di vaniglia
4 bacche di cardamomo verde
foglioline di menta per guarnire
burro per gli stampi q.b.
Bocconcini di merluzzo alla paprica
precedente
Bocconcini di merluzzo alla paprica
Club sandwich ricco
successivo
Club sandwich ricco