Ricetta Charlotte alle fragole - La ricetta di Piccole Ricette
Charlotte alle fragole

Charlotte alle fragole

Delicata ed elegante

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Charlotte alle fragole

Condividi

La Charlotte alle fragole è uno dei dolci più celebri della pasticceria francese, che unisce il gusto fresco delle fragole e la consistenza leggera della panna fresca alla croccantezza “zuccherosa” dei savoiardi. Un mix davvero irresistibile, per un dolce delicato e saporito al tempo stesso, da gustare nella bella stagione.

Fai ammorbidire in acqua fredda 10 g di gelatina in fogli. Pulisci e lava 600 g di fragole. Tienine da parte 200 g e taglia le altre a pezzetti. Metti i pezzetti di fragola in un pentolino assieme a 50 g di zucchero semolato e fai cuocere a fuoco lento per 5-6 minuti, continuando a mescolare delicatamente per farlo sciogliere. Lascia raffreddare.

In una ciotola metti 50 g di zucchero e 3 tuorli d’uovo, poi lavorali con le fruste elettriche fino a ottenere una crema chiara e spumosa. Aggiungi il composto di fragole e mescola delicatamente, poi trasferisci il tutto nel pentolino che hai usato in precedenza e fai cuocere per un paio di minuti dal raggiungimento del bollore.

Togli dal fuoco, lascia intiepidire e aggiungi la gelatina strizzata, mescolando bene per farla sciogliere completamente. A questo punto monta 350 g di panna fresca e aggiungine due terzi alla crema di fragole, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

Fodera la base di uno stampo a cerniera da 20-22 centimetri di diametro con la carta da forno e disponi in verticale, lungo il perimetro, i savoiardi. Con altri savoiardi (anche spezzati, per ottenere la dimensione giusta) crea il fondo del dolce.

Farcisci con un terzo della crema di panna e fragole, poi taglia a fettine le fragole che hai tenuto da parte e disponine metà sopra la crema. Ricopri con un altro terzo di crema, e disponi l’altra metà delle fragole a fettine, poi completa con l’ultimo terzo di crema e per finire uno strato di panna montata.

Metti la charlotte alle fragole in frigorifero e lasciala riposare per almeno 6 ore prima di toglierla dallo stampo e servirla, guarnita con delle fragole intere e impreziosita da un nastro di raso rosso.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Seppioline ai piselli
precedente
Seppioline ai piselli
Pasta allo scarpariello
successivo
Pasta allo scarpariello
  • 750 visualizzazioni
  • 400 min
  • 8 porzioni
  • Difficoltà difficile
  • 341 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

600 g di fragole
350 g di panna fresca liquida
100 g di zucchero semolato
3 tuorli
10 g di gelatina in fogli
30-35 savoiardi
fragole per guarnire q.b.
Seppioline ai piselli
precedente
Seppioline ai piselli
Pasta allo scarpariello
successivo
Pasta allo scarpariello

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.