Ricetta Ciambella alle castagne - La ricetta di Piccole Ricette
Ciambella alle castagne

Ciambella alle castagne

Deliziosamente ricca di pezzetti di castagne

Extra:
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Ciambella alle castagne

Condividi

La Ciambella alle castagne è un dolce perfetto per la colazione, deliziosamente aromatizzato al cacao e arricchito da tanti pezzettini di castagne, che donano a questo dolce un sapore e un aroma inconfondibile e molto autunnale. Volendo potrai anche utilizzare delle castagne cotte in fogno o arrostite sul fuoco, l’importante è che non siano troppo secche o dure. Se non trovi le castagne fresche al supermercato, puoi sempre acquistare delle castagne precotte, che oramai si trovano spesso nel banco frigo di molti supermercati durante tutto l’anno.

Per preparare la Ciambella alle castagne inizia mettendo in una ciotola capiente 4 uova medie e 200 g di zucchero semolato, quindi sbatti il tutto con le fruste elettriche fino a quando avrai ottenuto un composto molto gonfio, chiaro e spumoso.

Unisci a questo punto 100 ml di latte, 150 g di olio di semi di mais e sbatti ancora con le fruste elettriche in maniera da amalgamare bene gli ingredienti.

In un’altra ciotola mescola bene 320 g di farina 00 assieme a 40 g di cacao amaro in polvere, un pizzico di sale e 10 g di lievito per dolci, quindi incorpora questo mix secco al composto liquido, utilizzando una frusta a mano, mescolando molto bene fino a quando avrai ottenuto una pastella uniforme e senza grumi di farina.

Per finire aggiungi all’impasto 200 g di castagne bollite e tritate (più o meno finemente, in base a quanto vuoi che si sentano i pezzi) e mescola bene per distribuirle nel composto.

Versa la pastella ottenuta in uno stampo a ciambella del diametro di circa 24 centimetri, precedentemente unto e infarinato, poi metti a cuocere la tua Ciambella alle castagne nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 40-45 minuti o comunque fino a quando sarà ben cotta e gonfia.

Per preparare questa deliziosa Ciambella alle castagne, di solito io utilizzo uno stampo come questo https://amzn.to/2RYKiFt ossia uno stampo a ciambella da 24 centimetri con i bordi piuttosto alti e scanalato.

Per verificarne la cottura, fai la prova dello stecchino, infilando uno stecco di legno al centro del dolce, se esce asciutto e senza impasto cremoso attaccato, significa che la Ciambella alle castagne è pronta e può essere sfornata, altrimenti rimettila nel forno e prosegui la cottura per 5 minuti, poi ripeti la prova.

Una volta cotta, sforna la tua Ciambella alle castagne e lasciala raffreddare completamente prima di sformarla e servirla, cospargendola con un pochino di zucchero a velo.

Se ami i dolci a base di castagne, allora puoi provare anche una particolarissima torta a base di farina di castagne, seguendo la ricetta://1213 Torta autunnale.

Articoli correlati


Vota questa ricetta




Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Cassoeula
precedente
Cassoeula
Mini Cream tart salate
successivo
Mini Cream tart salate
  • 222 visualizzazioni
  • 90 min
  • 10 porzioni
  • Difficoltà media
  • 412 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

320 g di farina 00
40 g di cacao amaro in polvere
4 uova medie
200 g di zucchero semolato
100 ml di latte
150 g di olio di semi di mais
1 pizzico di sale
10 g di lievito per dolci
200 g di castagne bollite e tritate
zucchero a velo per la finitura q.b.
Cassoeula
precedente
Cassoeula
Mini Cream tart salate
successivo
Mini Cream tart salate