Ricetta Frittata di pane e ricotta - La ricetta di Piccole Ricette
Frittata di pane e ricotta

Frittata di pane e ricotta

Saporita, ricca e semplice da realizzare

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Frittata di pane e ricotta

Condividi

La frittata è sicuramente uno dei piatti più classici e semplici che si possano realizzare, e questa frittata di pane e ricotta è una tra le mille varianti di frittate che si possono preparare. Saporita e sostanziosa, questa frittata è perfetta da gustare sia calda che fredda, magari accompagnata da una buona e fresca insalata di pomodori, come ad esempio la buonissima ricetta://1510 Insalata di pomodori alla messicana.

Per realizzare la Frittata di pane e ricotta inizia tagliando 100 g di pane raffermo a tocchetti non troppo grossi, poi pela la cipolla e tagliala a fettine non troppo sottili.

In una padella capiente posta su fuoco vivace fai scaldare un filo di olio di oliva, poi metti a rosolare la cipolla a fettine, salandola leggermente.

Quando la cipolla sarà completamente ammorbidita (se ti piace, puoi anche farla cuocere un po’ di più, caramellandola leggermente, così diventerà più dolce) aggiungi il pane a tocchetti e fallo rosolare per un paio di minuti in padella mescolando bene il tutto. In questo modo il pane assorbirà i liquidi rilasciati dalle cipolle, diventando saporitissimo.

Quando anche il pane sarà leggermente dorato, spegni il fuoco e lascia intiepidire il composto.

Nel frattempo sguscia le 4 uova in una ciotola capiente, aggiungi un pizzico di sale, una macinata di pepe e 30 g di grana padano grattugiato, quindi sbatti il tutto con una forchetta in maniera da amalgamare gli ingredienti.

Non appena il mix di pane e cipolle sarà tiepido, versalo nella ciotola assieme alle uova e mescola nuovamente il tutto, in maniera da distribuire uniformemente il mix nel composto di uova.

A questo punto ungi una padella da circa 24 centimetri di diametro con un filo di olio e versa il composto di uova al suo interno, trasferisci la padella su fuoco basso e fai cuocere la frittata per un minuto, dopodiché distribuisci sulla superficie 100 g di ricotta sbriciolata grossolanamente e 5 g di prezzemolo fresco spezzettato a mano.

Copri la padella con il coperchio e lascia cuocere la frittata per qualche minuto, fino a quando il fondo sarà ben dorato. A questo punto gira la frittata e lasciala cuocere per qualche minuto anche dall’altro lato.

Personalmente, per fare le frittate utilizzo questa https://amzn.to/2FIKtNY ossia una padella girafrittate davvero comodissima, (infatti da quando l’ho scoperta non ne posso più fare a meno) perché è formata da due padelle che si agganciano dal lato opposto al manico e quando devo girare la frittata mi basta afferrarla per il manico e voltarla sottosopra, senza correre il rischio che l’uovo, ancora liquido in superficie, fuoriesca.

Una volta cotta, trasferisci la frittata di pane e ricotta su di un piatto e servila subito oppure lasciala intiepidire o raffreddare. Buon appetito!

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Lasagne al pesto e gamberi
precedente
Lasagne al pesto e gamberi
Totani alle olive
successivo
Totani alle olive
  • 332 visualizzazioni
  • 30 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 291 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

4 uova
100 g di pane raffermo
100 g di ricotta soda
5 g di prezzemolo fresco
1 cipolla bianca
30 g di grana padano grattugiato
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
Lasagne al pesto e gamberi
precedente
Lasagne al pesto e gamberi
Totani alle olive
successivo
Totani alle olive