Insalata di barbabietole semplice

Insalata di barbabietole semplice

La ricetta perfetta per gustare tutta la dolcezza della barbabietola al forno

Extra:
  • Economica
  • Senza cottura
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

Sotto quel guscio rugoso e terroso, si nasconde una polpa saporita, dolce e zuccherina. Deliziosa.

Ingredienti

Preparazione Insalata di barbabietole semplice

Condividi

Una bellissima insalata super colorata, saporita, dolce e con un ingrediente snobbatissimo: la barbabietola al forno. Questo ortaggio precotto, che si trova spesso in vendita dall’ortolano o anche al supermercato, ha purtroppo un aspetto molto poco invitante, sembra un pezzo di terra bruciato, ma sotto quel guscio rugoso e terroso, si nasconde una polpa saporita, dolce e zuccherina. Deliziosa. E poi fa anche bene, perché è ricca di sali minerali e vitamine, è depurativa, ricostituente, aiuta la digestione, assorbe le tossine dalle cellule, è anche indicata contro le anemie, perché favorisce la produzione di globuli rossi. Un vero toccasana.

Se non dovessi trovare una barbabietola cotta al forno con la buccia, puoi utilizzare una normale barbabietola precotta di quelle che si trovano al supermercato sottovuoto (di solito quelle sono cotte al vapore), il sapore ne risentirà un po’ perché quel tipo di barbabietola non è così saporita, ma è comunque una buona alternativa.

Prendi le barbabietole cotte al forno e pelale, eliminando bene tutta la pelle, sciacquale brevemente sotto acqua corrente fredda e asciugale tamponandole con carta da cucina, poi tagliale a cubetti da 1 centimetro di lato. Alla fine dovrai ottenere 500 g di barbabietola a cubetti.

Metti i cubetti di barbabietola in una ciotola, unisci 1 cucchiaio di erba cipollina fresca tritata, un filo di olio di oliva, un generoso pizzico di sale e mescola bene il tutto. L’insalata è pronta per essere servita!


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Chia Pudding
successivo
Salisbury Steak
  • 574 visualizzazioni
  • 10 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 139 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

500 g di barbabietole cotte al forno e pulite
1 cucchiaio di erba cipollina fresca tritata
olio di oliva q.b.
sale q.b.
precedente
Chia Pudding
successivo
Salisbury Steak

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.