Ricetta Chia Pudding - La ricetta di Piccole Ricette
Chia Pudding

Chia Pudding

Chia is the new Goji

Extra:
  • Economica
  • Senza cottura
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

I semi di chia sono ricchissimi di vitamine, calcio, Omega3, ferro e potassio.

Ingredienti

Preparazione Chia Pudding

Condividi

Chia is the new Goji, si potrebbe dire. Passata la moda delle bacche di Goji ecco arrivare da oltreoceano un altro nuovo superfood: i semi di Chia. Sono dei piccoli semi di color grigio scuro, ricavati da una pianta che si chiama Salvia Hispanica e sono utilizzatissimi in Sud America. Sono ricchissimi di vitamine, calcio, Omega3, ferro e potassio. Quindi, se non sei ancora nel tunnel dei semi di Chia, questa è una buona occasione per provarli. Ormai i semi di Chia si trovano spesso nei supermercati più forniti o nei negozi di alimentari Biologici.

Per preparare il Chia Pudding però bisogna partire per tempo, perché i semi hanno bisogno di reidratarsi a lungo, quindi se lo vuoi consumare a colazione, dovrai partire a prepararlo la sera prima.

In una ciotolina metti 20 g di semi di Chia e 150 ml di latte vegetale (puoi usare quello che più ti piace: mandorla, riso, avena oppure latte normale, anche se in quel caso non sarebbe più un pudding vegano), unisci un cucchiaino di sciroppo d’acero o di agave (per un’alternativa non vegana puoi usare anche miele), aggiungi i semi di un quarto di bacca di vaniglia, mescola bene, copri la ciotola con la pellicola trasparente e lascia riposare il tutto in frigorifero per tutta la notte.

La mattina dopo, aggiungi qualche mirtillo fresco e qualche pezzetto di ananas fresco, mescola con cura e gusta il tuo Chia Pudding, magari accompagnandolo con un buon centrifugato, realizzato seguendo la ricetta://1879 Centrifugato Ace. Buona colazione!

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Focaccine veloci alle erbe
successivo
Insalata di barbabietole semplice
  • 843 visualizzazioni
  • 10 min
  • 1 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 190 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

20 g di semi di Chia
150 ml di latte vegetale tipo mandorla o riso
1 cucchiaino di sciroppo d’acero o di agave
i semi di un quarto di bacca di vaniglia
qualche mirtillo fresco
qualche pezzetto di ananas fresco
precedente
Focaccine veloci alle erbe
successivo
Insalata di barbabietole semplice