Ricetta Gelato furbo al limone - La ricetta di Piccole Ricette
Gelato furbo al limone

Gelato furbo al limone

Fresco e limonoso

Extra:
  • Economica
  • Senza cottura
  • Senza glutine
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Gelato furbo al limone

Condividi

Il gelato furbo al limone è un dessert perfetto per la bella stagione, ideale da gustare a fine pasto, magari come dolce conclusivo di un pranzo o una cena a base di pesce, assieme a fragole o pesche a pezzetti.

Per preparare il Gelato furbo al limone, inizia mettendo 500 ml di panna fresca liquida in una ciotola e aggiungi la scorza grattugiata di due limoni non trattati, mescola bene e lascia riposare il tutto per 30 minuti, mettendo la ciotola in frigorifero.

Trascorso questo tempo, filtra la panna se vuoi eliminare la scorza di limone, poi montala con le fruste elettriche a bassa velocità. Quando sarà già abbastanza montata, unisci 350 g di latte condensato e continua a montare, poi per finire unisci 150 ml di succo di limone e 2 cucchiai di limoncello, quindi sbatti ancora il tutto per qualche  istante.

Di solito per montare io uso un minipimer con la frusta come questo https://amzn.to/3oAl3tX che è regolabile e molto comodo.

Versa il composto, gonfio e soffice, in uno stampo da plumcake o un’altro stampo e trasferiscilo in freezer per almeno 4 ore, coprendolo con la pellicola trasparente.

Il Limoncello alla fine non si sentirà nemmeno, ma la piccola parte alcolica servirà per non far congelare completamente il gelato. Ad ogni modo se preferisci puoi anche ometterlo, ma il gelato congelerà più facilmente (poco male, ti basterà tirarlo fuori qualche minuto prima di servirlo).

Una volta pronto, il gelato furbo al limone dura bene in freezer fino a un mese, quindi puoi prepararne in quantità per averlo sempre a disposizione.

Se vuoi, puoi servire il tuo Gelato furbo al limone assieme a delle deliziose fragole che puoi preparare secondo la ricetta://3592 Fragole al limone.

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Fregola con bottarga
precedente
Fregola con bottarga
Tartine alle zucchine
successivo
Tartine alle zucchine
  • 300 min
  • 6 porzioni
  • Difficoltà media
  • 316 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

500 ml di panna fresca liquida
la scorza grattugiata di due limoni non trattati
350 g di latte condensato
150 ml di succo di limone
2 cucchiai di limoncello
Fregola con bottarga
precedente
Fregola con bottarga
Tartine alle zucchine
successivo
Tartine alle zucchine