Ricetta Linguine al ragù di pesce - La ricetta di Piccole Ricette
Linguine al ragù di pesce

Linguine al ragù di pesce

Extra:
  • Piccante
  • Senza lattosio

Ingredienti

Preparazione Linguine al ragù di pesce

Condividi

Il ragù di pesce unisce il sapore del mare alla prelibatezza di un sugo consistente e ricco, con il vantaggio di essere più leggero della carne e quindi più adatto alla stagione estiva.

Per cominciare, verifica che i filetti di trota salmonata (150 g) e di branzino (150 g) siano ben puliti e senza lische: se ci sono, toglile con una pinzetta. Elimina anche la pelle, usando un coltello ben affilato. Poi taglia il pesce a cubetti piccoli e mettilo da parte.

Sciacqua bene 200 g di gamberetti, poi tagliali a pezzetti, più o meno della stessa dimensione dei cubetti di pesce che hai preparato prima. Incidi 150 g di seppioline all’altezza della testa ed elimina le interiora, gli occhi e il becco (tra i tentacoli) schiacciando con le dita. Lavale bene, tagliale a pezzetti e mettile da parte.

Prepara un battuto con 1 gambo di sedano, 1 carota, 1 spicchio di aglio e fallo soffriggere in padella con un po’ di olio e la cipolla rossa tagliata a fettine. Cuoci per 10 minuti a fuoco basso, poi aggiungi le seppioline, il branzino e la trota. Fai cuocere per 5 minuti a fuoco vivace, mescolando per evitare che attacchi e poi sfuma con 100 ml di vino bianco.

Aspetta che il vino evapori e aggiungi 1 peperoncino piccante tagliato a rondelle e 400 g di passata di pomodoro. Aggiusta di sale e pepe, mescola bene per amalgamare gli ingredienti, abbassa il fuoco e prosegui la cottura per altri 10 minuti, poi unisci i gamberetti e continua a cuocere a fuoco basso per altri 5 minuti.

Nel frattempo, fai cuocere 320 g di linguine in abbondante acqua salata, scolale al dente e condiscile con il ragù di pesce. Porta in tavola guarnendo ogni piatto con qualche foglia di prezzemolo o, se preferisci, con una spolverata di prezzemolo tritato.


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Centrifugato tonificante alle mandorle
successivo
Sushi dolce
  • 530 visualizzazioni
  • 60 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 530 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

320 g di linguine
200 g di gamberetti sgusciati
150 g di trota salmonata a filetti
150 g di branzino a filetti
150 g di seppioline
1 gambo di sedano
1 carota
1 cipolla rossa
1 spicchio di aglio
1 peperoncino piccante
400 g di passata di pomodoro
100 ml di vino bianco
qualche foglia di prezzemolo per guarnire
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Centrifugato tonificante alle mandorle
successivo
Sushi dolce

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.