Ricetta Mattonelle di patate - La ricetta di Piccole Ricette
Mattonelle di patate

Mattonelle di patate

L’alternativa sfiziosa alle solite patate

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Mattonelle di patate

Condividi

Le Mattonelle di patate sono un contorno sfizioso da servire al posto delle classiche patate al forno o del purè. Saporite, croccanti fuori e morbide all’interno, queste mattonelle di patate sono ottime con diverse salse ma anche da sole, io ti propongo una salsina all’avocado davvero delicata e buona.

Per preparare le mattonelle di patate, inizia occupandoti innanzitutto delle patate: l’ideale sarebbe cuocerle al vapore nella pentola a pressione, perché in questo modo risultano molto più asciutte, quindi pelale, tagliale a metà o in quarti e adagiale nell’apposito cestino per la cottura al vapore.

Aggiungi l’acqua nella pentola (di solito due bicchieri di acqua per la cottura a vapore sono sufficienti, in ogni caso segui le istruzioni della tua pentola), chiudila e mettila su fuoco medio, lasciando cuocere le patate per 10 minuti dall’inizio del fischio.

Se invece non hai la pentola a pressione, puoi semplicemente lessarle partendo da acqua fredda: lavale bene e mettile, senza sbucciarle, in una pentola capiente piena di acqua fredda non salata, accendi il fuoco e porta ad ebollizione, lasciando cuocere le patate per circa 35-40 minuti, o comunque fino a che non saranno ben cotte (per capirlo, ti basterà infilzarle con uno stecco: se non oppone resistenza ed entra facilmente, allora vuol dire che sono cotte).

Una volta cotte, pelale (se le hai fatte cuocere con la buccia), lasciale raffreddare e poi riducile in purea, passandole con lo schiacciapatate.

Aggiungi alla purea 1 uovo, mezzo cucchiaino di aglio in polvere, un cucchiaio abbondante di fecola di patate, 30 g di grana padano grattugiato, un generoso pizzico di sale e una macinata di pepe, quindi mescola bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio e ben amalgamato.

Trasferisci il composto in una tasca da pasticcere munita di beccuccio liscio, largo circa 1 centimetro (in alternativa puoi usare le tasche usa e getta e tagliare semplicemente la punta realizzando un buco da 1 centimetro) e spremila su una o più teglie coperte con carta da forno unte con poco olio di arachidi, realizzando dei rettangoli della dimensione che desideri.

Io di solito uso le tasche da pasticcere usa e getta come queste http://amzn.to/2rV049o che hanno il beccuccio largo.

Metti a cuocere le tue mattonelle nel forno preriscaldato a 230 °C per circa 25-30 minuti o comunque fino a quando saranno ben cotte e dorate in superficie.

Nel frattempo prepara la salsa all’avocado: in un mixer metti la polpa di un avocado ben maturo, 1 pezzetto di cipolla bianca, 1 cucchiaio di tabasco, il succo spremuto di un lime e un pizzico di sale, quindi aziona le lame a scatti fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Non appena le mattonelle di patate saranno cotte, sfornale e servile ancora calde accompagnandole alla salsa di avocado e guarnendole con ciuffetti di prezzemolo fresco. Buon appetito!

Se vuoi provare un’altra salsina deliziosa da servire con queste mattonelle di patate, allora puoi provare la ricetta://3674 Salsa per Hamburger.

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Muffin alla curcuma
precedente
Muffin alla curcuma
Filetto di maiale al forno
successivo
Filetto di maiale al forno
  • 90 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 241 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

500 g di patate
1 uovo
mezzo cucchiaino di aglio in polvere
1 cucchiaio abbondante di fecola di patate
30 g di grana padano grattugiato
1 avocado maturo
1 pezzetto di cipolla bianca
1 cucchiaio di tabasco
il succo spremuto di un lime
qualche ciuffo di prezzemolo per guarnire
sale q.b.
pepe q.b.
olio di semi di arachidi q.b.
Muffin alla curcuma
precedente
Muffin alla curcuma
Filetto di maiale al forno
successivo
Filetto di maiale al forno