Ricetta Orecchiette integrali fave e pomodorini - La ricetta di Piccole Ricette
Orecchiette integrali fave e pomodorini

Orecchiette integrali fave e pomodorini

Extra:
  • Economica
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Orecchiette integrali fave e pomodorini

Condividi

Un primo saporito e insolito. Le fave, croccanti e gustose, si sposano a meraviglia con le orecchiette integrali in un piatto che non ti aspetti, delicato, appetitoso e nutriente al tempo stesso.

Se hai comprato delle fave fresche in baccello (ricorda che in tutto ti serviranno 200 g di fave pulite e sgranate), comincia a pulirle e sgranarle, procedendo così: stacca una delle due estremità del baccello, dividilo a metà ed aprilo, quindi estrai i semi facendo scorrere il pollice lungo la parete interna del baccello e versa direttamente i semi in una ciotola. A questo punto noterai che attaccato a ogni seme c’è una piccola escrescenza a forma di pinna. Eliminata questa escrescenza potrai capire se le fave sono fresche, infatti se sotto l’escrescenza il colore della fava è verde chiaro vuol dire che la fava è fresca, se al contrario il colore è scuro, significa che che le fave sono state raccolte ormai da qualche giorno e quindi è consigliabile privarle anche dello strato di pelle che circonda i semi. Una volta pulite, tienile da parte.

Metti in una padella posta su fuoco basso, assieme a un filo di olio, 2 spicchi di aglio schiacciati. Mentre rosolano delicatamente, sbuccia e taglia a rondelle sottili 1 cipolla piccola, mettila in padella e falla rosolare assieme all’aglio. Poi unisci anche 200 g di fave pulite e sgranate e mescola bene per farle insaporire. Aggiusta di sale e pepe, aggiungi un goccio di acqua e fai stufare il tutto per 10 minuti.

Nel frattempo, porta a ebollizione una pentola di abbondante acqua salata, butta 400 g di orecchiette integrali e falle cuocere al dente. Pulisci e lava 12 pomodorini e mettili nella padella delle fave, per farli appassire leggermente.

Quando le orecchiette sono pronte, scolale e versale a loro volta nella padella, falle saltare per 1 minuto in modo che si insaporiscano per bene e servile, eliminando l’aglio e guarnendo con qualche fogliolina di menta. Volendo, puoi prepararle in anticipo e farle freddare, in modo tale da consumarle come fossero un’insalata di pasta.


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Costine al sesamo
successivo
Involtini di zucchine al tonno
  • 632 visualizzazioni
  • 30 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 454 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

400 g di orecchiette integrali
200 g di fave pulite e sgranate
12 pomodorini
2 spicchi di aglio
1 cipolla piccola
qualche fogliolina di menta fresca
olio di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Costine al sesamo
successivo
Involtini di zucchine al tonno

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.