; ; Ricetta Pancakes alla zucca - La ricetta di Piccole Ricette
Pancakes alla zucca

Pancakes alla zucca

I pancakes diversi dal solito

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Pancakes alla zucca

Condividi

I Pancakes alla zucca sono un dolce ideale da preparare nella stagione autunnale e invernale, quando si trovano e zucche più buone, dolci e saporite. Sono perfetti da gustare a colazione o magari per un brunch, inondati da sciroppo d’acero, oppure assieme a una buona confettura, che puoi preparare seguendo la ricetta://1202 Marmellata di zucca.

Per questa ricetta ti consiglio di scegliere un tipo di zucca che abbia la polpa dolce e soda, come la Delica, la Beretta Piacentina o la Moscata di Provenza. Più difficile da trovare ma davvero eccezionale (il suo gusto ricorda le castagne) è la varietà Hokkaido, che ha la buccia rossa e la forma di una cipolla (pesa circa 1 kg, quindi è piccolina).

Per preparare questi pancakes, devi far cuocere 200 g di polpa di zucca a cubetti e il modo migliore in questo caso è in forno: una volta ridotta a cubetti, chiudila bene in un foglio di carta da forno e poi in un foglio di alluminio, metti il pacchettino nel forno preriscaldato in modalità statica a 200 °C, per circa 30-35 minuti o comunque fino a quando la zucca sarà ben cotta e morbida, dopodiché sfornala e riducila in purea con un mixer o una forchetta e lasciala intiepidire.

Mentre la zucca raffredda setaccia in una ciotola gli ingredienti secchi, quindi 150 g di farina 00, 10 g di zucchero semolato, 1 pizzico di sale e 8 g di di lievito vanigliato per dolci, quindi tieni da parte questo mix.

In una ciotola a parte sbatti 1 uovo assieme a 125 g di yogurt bianco intero e 30 g di olio di semi di mais, poi aggiungi la purea di zucca e mescola bene il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.

Ora unisci i due composti, quello umido e quello secco, mescolando il tutto, fino ad ottenere una pastella omogenea.

A questo punto puoi cuocere i tuoi pancakes alla zucca: per prima cosa, bagna di olio di semi un po’ di carta da cucina e usala per ungere una padella antiaderente ben calda (è un passaggio importante, per evitare di esagerare con l’olio e avere dei pancakes belli asciutti).

Per le preparazioni che necessitano di una cottura dolce come in questo caso, utilizzo questa https://amzn.to/3bMdM4Q ossia una padella antiaderente con il fondo molto spesso, in questo modo il calore viene distribuito in maniera più omogenea, e non rischio di bruciare i pancakes.

Con un mestolino preleva un po’ di pastella e versala al centro della padella, poi, appena comincerai a vedere che sulla superficie del tuo pancake si formano dei buchi, giralo per farlo cuocere anche dall’altra parte. Quando sarà dorato da entrambi i lati, toglilo dalla padella e mettilo su un piatto.

Ripeti l’operazione finché non avrai esaurito tutta la pastella, disponendo i pancakes  alla zucca cotti uno sopra l’altro. Alla fine otterrai circa 8 pancakes piuttosto grandi, da 12 centimetri di diametro oppure di più, se li fai più piccoli.

Una volta pronti, servili in tavola, assieme a sciroppo d’acero oppure marmellata di zucca o perché no, semplicemente spolverizzati con poco zucchero a velo e un pizzico di cannella in polvere.

Articoli correlati

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Uova con la bottarga
precedente
Uova con la bottarga
Penne cremose
successivo
Penne cremose
  • 90 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà media
  • 522 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

200 g di polpa di zucca a dadini
150 g di farina 00
10 g di zucchero semolato
1 pizzico di sale
8 g di lievito vanigliato per dolci
1 uovo
125 g di yogurt bianco intero
30 g di olio di semi di mais
olio di semi per ungere la padella q.b.
sciroppo d’acero per guarnire q.b.
Uova con la bottarga
precedente
Uova con la bottarga
Penne cremose
successivo
Penne cremose