Ricetta Pasta al pecorino e piselli - La ricetta di Piccole Ricette
Pasta al pecorino e piselli

Pasta al pecorino e piselli

Un primo piatto veloce da fare, saporito e delizioso

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Pasta al pecorino e piselli

Condividi

La pasta al pecorino e piselli è un primo piatto davvero saporito e goloso, in cui la sapidità del pecorino romano viene stemperata dalla dolcezza dei piselli e il tutto legato dalla cremosità della panna. Inoltre è anche molto semplice da preparare, il che non guasta.

Se non ami il pecorino e preferisci il grana padano, allora puoi seguire la ricetta://1650 Orecchiette in crema bianca, mentre all’occorrenza, i piselli verdi possono essere sostituiti egregiamente con delle fave, che possono essere fresche o surgelate.

Per preparare la pasta al pecorino e piselli, trita finemente uno scalogno e mettilo a rosolare in una padella assieme a un filo di olio di oliva, poi appena sarà ammorbidito, unisci i piselli e un goccio di acqua, quindi lascia stufare il tutto per qualche minuto, fino a quando i piselli saranno cotti e morbidi.

Una piccola raccomandazione: fai molta attenzione a non rosolare troppo lo scalogno, perché se si brucia, tende a diventare piuttosto amaro e poco digeribile.

Aggiungi nella padella 100 g di panna da cucina e 150 g di pecorino romano grattugiato, mescola bene e lascia cuocere per due o tre minuti, in modo che il pecorino si sciolga e si amalgami bene con la panna, creando una cremina morbida e saporita.

Nel frattempo metti a cuocere 400 g di pasta in una pentola colma di acqua leggermente salata in ebollizione per il tempo indicato sulla confezione. Puoi scegliere quella che preferisci, perché vanno bene pressoché tutti i formati, dagli spaghetti ai tortiglioni.

Quando la pasta sarà cotta, spegni il fuoco, preleva due o tre cucchiai di acqua di cottura e aggiungili nella padella del sughetto, poi scola la pasta, rimettila nella pentola e condiscila con il sugo al pecorino e piselli, mescolando bene.

Servi la pasta al pecorino e piselli in tavola, cospargendola con abbondante pepe nero macinato e una spolverata di pecorino grattugiato. Buon appetito!

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 2 voti



ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Sformato di cime di rapa
precedente
Sformato di cime di rapa
Crepe Suzette
successivo
Crepe Suzette
  • 1.154 visualizzazioni
  • 20 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 697 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

400 g di pasta lunga o corta
150 g di pecorino romano grattugiato
100 g di panna da cucina
200 g di piselli verdi freschi o surgelati
1 scalogno
olio di oliva q.b.
pepe nero macinato q.b.
pecorino romano grattugiato per la finitura q.b.
sale q.b.
Sformato di cime di rapa
precedente
Sformato di cime di rapa
Crepe Suzette
successivo
Crepe Suzette

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.