Ricetta Pasta frolla alla Nutella - La ricetta di Piccole Ricette

Pasta frolla alla Nutella
La pasta frolla alla Nutella facile e infallibile

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Pasta frolla alla Nutella

Condividi

La pasta frolla alla Nutella è un impasto di base semplicissimo da fare e che torna utile per tante preparazioni come biscotti, crostate, dolcetti ripieni, crostatine e tutto ciò che può venirti in mente. Alla fine, sempre di pasta frolla si tratta e quindi, come per la più classica ricetta://1577 Pasta frolla, gli utilizzi possono essere infiniti.

Questa ricetta ti consentirà di preparare circa 400 g di pasta frolla alla Nutella, che potrai utilizzare per realizzare 1 crostata da circa 22-24 centimetri di diametro oppure per preparare circa 30-35 biscotti (il numero dei biscotti comunque può variare anche di molto, in base alla dimensione del coppapasta che utilizzi).

Volendo, puoi prepararne in abbondanza, per poi congelarla in porzioni avvolte in carta da forno (in freezer durerà fino a 3 mesi), da avere sempre pronte da usare: ti basterà scongelarla per una notte in frigorifero e poi lasciarla 20 minuti a temperatura ambiente perché diventi modellabile; a quel punto potrai utilizzare la tua pasta frolla alla Nutella come preferisci.

Come per la pasta frolla classica, anche questa ricetta può essere convertita in versione senza glutine. Per farlo, ti basterà sostituire la farina 00 con della farina di riso finissima oppure un mix di farine senza glutine, mentre tutto il resto rimarrà invariato. Le calorie indicate, si riferiscono a circa 100 g di pasta frolla alla Nutella.

Per preparare la pasta frolla alla Nutella, sguscia in una ciotola 1 uovo grande, unisci 200 g di Nutella (o altra crema spalmabile alla nocciola) e 20 g di zucchero a velo, poi mescola bene con un cucchiaio, fino a quando sarà tutto ben amalgamato.

Unisci a questo punto 170 g di farina 00 e un pizzico di sale, poi con le mani impasta il tutto, fino ad ottenere un panetto di pasta morbido e liscio. Avvolgilo nella pellicola trasparente e mettilo in frigorifero a rassodare per almeno un’ora, o comunque fino a quando sarà ben rassodato.

Se vuoi utilizzarla per fare dei biscotti o delle crostate che si gonfino in cottura, puoi aggiungere assieme alla farina anche 5 g di lievito vanigliato per dolci.

Trascorso il tempo necessario, la pasta frolla alla Nutella è pronta per essere stesa con il mattarello e utilizzata come preferisci, oppure congelata per essere usata all’occorrenza.

Essendo senza burro, questa pasta frolla, una volta cotta risulterà leggermente più dura di una normale frolla al burro, quindi stendi sempre l’impasto piuttosto sottilmente.

I tempi di cottura per le varie preparazioni sono uguali a quelli di una normale pasta frolla, quindi ad esempio, se fai dei biscotti, dovrai cuocerli per circa 12-15 minuti nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C, se fai una crostata da 22-24 centimetri di diametro, dovrai cuocerla per circa 30-35 minuti mentre per delle crostatine da 10 centimetri di diametro, i tempi si aggireranno intorno ai 20 minuti, sempre a 180 °C in modalità statica.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

4.6/5 | 5 voti



ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Cacciucco livornese
precedente
Cacciucco livornese
Penne al baffo
successivo
Penne al baffo
  • 2.106 visualizzazioni
  • 80 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 488 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

170 g di farina 00
200 g di Nutella o altra crema spalmabile alla nocciola
20 g di zucchero a velo
1 uovo grande
1 pizzico di sale
Cacciucco livornese
precedente
Cacciucco livornese
Penne al baffo
successivo
Penne al baffo

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.