Ricetta Plumcake alla lavanda - La ricetta di Piccole Ricette
Plumcake alla lavanda

Plumcake alla lavanda

Il profumo dell’estate in un plumcake

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Plumcake alla lavanda

Condividi

Il plumcake alla lavanda è un dolce molto particolare, dal delicato profumo di lavanda. I fiori della lavanda si prestano particolarmente per la preparazione di dolci perché il loro aroma lega benissimo con il profumo della scorza di limone. Il risultato è un plumcake soffice e profumato, che verrà sicuramente apprezzato da tutta la famiglia. Prima di iniziare, però ricordati di portare a temperatura ambiente tutti gli ingredienti.

Per questo plumcake alla lavanda ti consiglio di utilizzare dei fiori di lavanda secchi che non sano trattati, quindi potrai acquistarli in erboristeria oppure, se hai una pianta di lavanda, puoi utilizzare direttamente i fiori freschi.

Per preparare il Plumcake alla lavanda, inizia sbattendo con le fruste elettriche le 3 uova, assieme a 140 g di zucchero di canna, la scorza grattugiata di 1 limone non trattato, 1 cucchiaio abbondante di fiori di lavanda freschi o secchi e un pizzico di sale, fino a quando avrai ottenuto un composto chiaro e spumoso.

A questo punto unisci 250 g di yogurt greco intero e mescola bene con una frusta a mano, fino a quando il composto sarà ben amalgamato.

Aggiungi poi 100 ml di olio di semi di mais e mescola ancora, sempre con la frusta a mano, fino a quando sarà completamente assorbito.

Ora incorpora 180 g di farina 00, precedentemente setacciata assieme a 60 g di amido di mais e 1 bustina di lievito vanigliato per dolci, poi mescola sempre il tutto con la frusta a mano, in modo da non lasciare grumi.

Versa l’impasto in uno stampo da plumcake da circa 25 x 11 centimetri, precedentemente foderato con carta da forno, poi metti a cuocere il plumcake nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 45-50 minuti, o comunque fino a quando sarà cotto e dorato in superficie.

Personalmente per preparare i plumcake io utilizzo questo https://amzn.to/2LwQbHI ossia uno stampo da plumcake delle dimensioni giuste per queste dosi.

Prima di sfornarlo, fai sempre la prova dello stecchino: infila uno stecco di legno al centro del dolce e se ne esce asciutto e senza impasto cremoso attaccato, significa che il dolce è cotto, altrimenti rimettilo in forno per 5 minuti poi ripeti la prova.

Una volta cotto, sfornalo e lascialo raffreddare completamente e nel frattempo prepara la glassa: in una ciotola mescola 125 g di zucchero a velo assieme a 2 cucchiai di acqua tiepida, poi appena il plumcake sarà freddo, versa la glassa sul dolce e lasciala rapprendere completamente, prima di tagliarlo a fette e gustarlo, magari assieme a una buona tazza di tè.

Se ami i dolci particolari e apprezzi l’aroma della lavanda, allora ti consiglio di seguire anche la ricetta://4019 Biscotti alla lavanda.

Articoli correlati

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Risotto al vino bianco e tartufo
precedente
Risotto al vino bianco e tartufo
Uova al pomodoro
successivo
Uova al pomodoro
  • 90 min
  • 10 porzioni
  • Difficoltà media
  • 292 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

3 uova medie
140 g di zucchero di canna
la scorza grattugiata di 1 limone non trattato
1 cucchiaio abbondante di fiori di lavanda freschi o secchi
1 pizzico di sale
250 g di yogurt greco intero
100 ml di olio di semi di mais
180 g di farina 00
60 g di amido di mais
1 bustina di lievito vanigliato per dolci da 16 g
2 cucchiai di acqua tiepida
125 g di zucchero a velo
Risotto al vino bianco e tartufo
precedente
Risotto al vino bianco e tartufo
Uova al pomodoro
successivo
Uova al pomodoro