Ricetta Ravioli furbi ricotta e spinaci - La ricetta di Piccole Ricette
Ravioli furbi ricotta e spinaci

Ravioli furbi ricotta e spinaci

I ravioli con il barbatrucco

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Ravioli furbi ricotta e spinaci

Condividi

I ravioli furbi ricotta e spinaci sono l’alternativa più semplice da realizzare dei classici ravioli ricotta e spinaci, perché in questo caso ho scelto di usare le classiche sfoglie di pasta per le lasagne già pronte. Un consiglio però: le sfoglie devono essere un po’ spesso, quindi ti consiglio di prendere quelle un po’ rustiche e ruvide, altrimenti tenderanno a spezzarsi molto facilmente. Una buona idea sarebbe usare delle sfoglie per lasagne comprate direttamente dal pastaio, che hanno una bella consistenza.

Per preparare i Ravioli furbi ricotta e spinaci, inizia occupandoti del ripieno: in una padella capiente posta su fuoco basso fai scaldare un filo di olio assieme a uno spicchio di aglio, poi aggiungi 250 g di spinaci o erbette surgelate e lasciale cuocere, aggiungendo un pochino di acqua, fino a quando saranno ben cotte e morbide. A fine cottura elimina l’aglio e trasferisci gli spinaci (o le erbette) in un colino e falle scolare molto bene, schiacciandole con un cucchiaio in modo che perdano tutto il liquido in eccesso.

Una volta scolati e strizzati bene, trita gli spinaci con un coltello, in modo da ridurli in una purea grossolana, poi mettili in una ciotola e aggiungi 125 g di ricotta ben soda vaccina o di pecora, 50 g di grana padano grattugiato e un pizzico di noce moscata, quindi con una forchetta mescola bene il tutto in modo da ottenere un ripieno omogeneo.

Tieni il ripieno da parte e occupati ora delle sfoglie: passale per qualche secondo sotto acqua molto calda o immergile per qualche istante in acqua bollente, in modo da ammorbidirle per poi lasciarle asciugare su un canovaccio asciutto e pulito.

Una volta ammorbidite e asciugate (così facendo vedrai che diventeranno molto appiccicose), spennella 4 sfoglie con un po’ di albume, poi con un cucchiaino disponi 6 mucchietti di ripieno sulle 4 sfoglie spennellate, in modo da avere liberi alleno 2 centimetri di bordo tutt’intorno. Idealmente dovresti mettere il ripieno al centro di 6 quadrati immaginari.

Copri queste quattro sfoglie con le altre, poi fai aderire l’impasto vicino al ripieno, premendolo delicatamente con le dita.

Utilizzando un coltello ritaglia 6 quadrati da ogni sfoglia, con il ripieno al centro, poi spolverizza i tuoi ravioli con un pochino di farina e mettili in frigo a riposare per 20 minuti, in modo che la pasta abbia il tempo di incollarsi bene, così non si aprirà in cottura.

A parte fai fondere 40 g di burro in una padella capiente e non appena inizierà a spumeggiare vistosamente, aggiungi le foglie di salvia e lasciale rosolare bene.

Fai cuocere i tuoi ravioli furbi ricotta e spinaci in una pentola colma di acqua leggermente salata in ebollizione per 3-4 minuti al massimo, dopodiché scolali e falli saltare per qualche secondo nella padella assieme al burro e salvia.

Per cuocere la pasta io di solito utilizzo questa https://amzn.to/2GIeD4A ossia una pentola cuocipasta dotata di cestello, che mi permette di scolare velocemente la pasta semplicemente estraendola dalla pentola con il colino apposito.

I tuoi ravioli furbi ricotta e spinaci sono pronti per essere serviti, assieme a una spolverata di grana padano, buon appetito!

Questi ravioli sono ottimi anche con un sugo rosso, che puoi preparare seguendo la ricetta://1833 Sugo di pomodoro fresco.

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Prosciutto e cipolle
precedente
Prosciutto e cipolle
Crostata di crema ai lamponi
successivo
Crostata di crema ai lamponi
  • 60 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 419 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

8 sfoglie per lasagne un po’ spesse da circa 15 x 18 centimetri
1 albume
250 g di spinaci o erbette surgelate
1 spicchio di aglio sbucciato
125 g di ricotta ben soda vaccina o di pecora
50 g di grana padano grattugiato
un pizzico di noce moscata
farina 00 q.b.
40 g di burro
una piccola manciata di foglie di salvia fresca
grana padano grattugiato per servire q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
Prosciutto e cipolle
precedente
Prosciutto e cipolle
Crostata di crema ai lamponi
successivo
Crostata di crema ai lamponi