Ricetta Risotto ai porri - La ricetta di Piccole Ricette
Risotto ai porri

Risotto ai porri

Un primo piatto inaspettatamente delicato

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Risotto ai porri

Condividi

Il risotto ai porri è un primo piatto inaspettatamente delicato e raffinato, perfetto se vuoi stupire qualcuno con un piatto ricco e cremoso, in cui il sapore dolce dei porri stufati lega meravigliosamente bene con la nota decisa del taleggio. Un piatto perfetto sia per le occasioni importanti, sia per un pranzo o una cena in famiglia.

Per questo risotto vanno benissimo i normali porri che si trovano al supermercato, ma per un risotto che non si dimentica, allora ti consiglio di procurarti i porri di Cervere, una varietà di porri davvero eccezionali. Questi particolari porri sono molto sottili, lunghi e molto chiari, hanno un sapore più dolce e sono più digeribili rispetto ai porri normali.

Per preparare il risotto ai porri ti servirà un buon brodo vegetale. Se vuoi puoi realizzarlo seguendo la ricetta://3043 Brodo vegetale che trovi nella sezione delle preparazioni base. Una volta pronto il brodo, occupati dei porri: dopo aver eliminato le radici e le foglie più scure e coriacee, riducili a rondelle e tienili un momento da parte. Alla fine dovrai ottenere 350 g di porri puliti.

In una casseruola capiente fai sciogliere 40 g di burro e non appena questo inizierà a spumeggiare, aggiungi lo scalogno tritato e tutti i porri, quindi lascia soffriggere il tutto a fuoco molto basso, in maniera che si ammorbidiscano senza prendere colore.

Per le preparazioni che necessitano di una cottura dolce come in questo caso, utilizzo questa https://amzn.to/2sJk26p ossia una padella antiaderente con il fondo molto spesso, in questo modo il calore viene distribuito in maniera più omogenea, e non rischio che il risotto si attacchi al fondo, bruciandosi.

Non appena i porri saranno ben appassiti, aggiungi 320 g di riso Carnaroli e lascialo cuocere per un paio di minuti,  dopodiché sfuma il riso con 125 ml di vino bianco secco e lascialo evaporare completamente, poi puoi procedere come per tutti i risotti, portando a cottura il riso (in totale ci vogliono circa 20-25 minuti, in base al tipo di riso) aggiungendo poco brodo vegetale caldo alla volta e mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo taglia a pezzetti 80 g di taleggio e non appena il riso sarà al dente, aggiungilo nella casseruola, assieme a 60 g di grana padano grattugiato, quindi mescola bene finchè il formaggio sarà sciolto, dopodiché spegni il fuoco e lascia riposare il risotto ai porri per un paio di minuti, giusto il tempo che termini di cuocere.

Aggiusta eventualmente di sale il tuo risotto ai porri e servilo in tavola, completandolo se vuoi con una macinata di pepe. Buon appetito!

Se ami i risotti cremosi e ricchi, allora ti consiglio di provare anche la deliziosa ricetta://3702 Risotto ai quattro formaggi.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Sbrisolona Mantovana
precedente
Sbrisolona Mantovana
Madeleine al cioccolato fondente
successivo
Madeleine al cioccolato fondente
  • 170 visualizzazioni
  • 45 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 569 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

320 g di riso Carnaroli
60 g di grana padano grattugiato
80 g di taleggio
350 g di porri (solo la parte più tenera e bianca)
1 scalogno tritato
40 g di burro
125 ml di vino bianco secco
1 litro di brodo vegetale caldo
sale q.b.
pepe q.b.
Sbrisolona Mantovana
precedente
Sbrisolona Mantovana
Madeleine al cioccolato fondente
successivo
Madeleine al cioccolato fondente