Ricetta Risotto al nero di seppia - La ricetta di Piccole Ricette
Risotto al nero di seppia

Risotto al nero di seppia

Il risotto che sorprende

Extra:
  • Senza glutine

Ingredienti

Preparazione Risotto al nero di seppia

Condividi

Il risotto al nero di seppia è un piatto sorprendente, è delizioso e fa la sua bella figura perché, si sa il nero è sempre di moda ed elegante. Questo non significa che sia un piatto da servire solo nelle occasioni importanti, ma è perfetto anche per una cena tra amici o in famiglia.

Per preparare il Risotto al nero di seppia, inizia tritando finemente 40 g di scalogno e lo spicchio di aglio, poi passa alla preparazione dei 250 g di seppie, che dovranno essere già pulite: tagliale a listarelle sottili e tienile un momento da parte.

In un tegame o una padella capiente posta su fuoco basso fai scaldare due o tre cucchiai di olio di oliva e non appena sarà caldo, metti a soffriggere lo scalogno e lo spicchio di aglio tritati, facendo attenzione a non bruciarli.

Per le preparazioni che necessitano di una cottura dolce come in questo caso, utilizzo questa https://amzn.to/2sJk26p ossia una padella antiaderente con il fondo molto spesso, in questo modo il calore viene distribuito in maniera più omogenea, e non rischio che il risotto si attacchi al fondo, bruciandosi.

Dopo un paio di minuti unisci le seppie tagliate a striscioline e lasciale cuocere per 2 minuti a fuoco basso, quindi unisci 320 g di riso carnaroli, mescola bene e lascialo tostare per 2-3 minuti, mescolando spesso.

A questo punto sfuma il riso con 100 ml di vino bianco secco e lascialo evaporare completamente, dopodiché prosegui come per qualsiasi altro risotto, quindi portalo a cottura aggiungendo poco brodo vegetale caldo quando il riso tende ad asciugarsi.

A metà cottura unisci 10 g di nero di seppia e prosegui la cottura, poi quando mancheranno 2-3 minuti al termine, aggiusta di sale il risotto, mantecalo con 40 g di grana padano grattugiato, unisci 8 g di prezzemolo fresco tritato e una generosa macinata di pepe bianco, poi servi in tavola il tuo risotto al nero di seppia. Buon appetito!

Se ami i risotti a base di pesce, allora ti consiglio di provare anche la ricetta://1770 Risotto ai frutti di mare.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Ghiaccioli al mango e passion fruit
precedente
Ghiaccioli al mango e passion fruit
Crostata salata senza cottura
successivo
Crostata salata senza cottura
  • 102 visualizzazioni
  • 40 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 485 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

320 g di riso carnaroli
250 g di seppie pulite
10 g di nero di seppia
40 g di scalogno
1 spicchio di aglio sbucciato
100 ml di vino bianco secco
40 g di grana padano grattugiato
8 g di prezzemolo fresco tritato
1 litro di brodo vegetale caldo
olio di oliva q.b.
pepe bianco q.b.
sale q.b.
Ghiaccioli al mango e passion fruit
precedente
Ghiaccioli al mango e passion fruit
Crostata salata senza cottura
successivo
Crostata salata senza cottura