Ricetta Trofie allo speck - La ricetta di Piccole Ricette
Trofie allo speck

Trofie allo speck

Cremose e appaganti

Extra:
  • Economica

Ingredienti

Preparazione Trofie allo speck

Condividi

Le trofie allo speck sono un primo piatto saporito, corposo e ricco, in cui questo formato di pasta, solitamente servito assieme al classico pesto, viene condito invece con un mix cremoso a base di formaggio e speck, arricchito dal tocco amarognolo e leggermente piccantino della rucola frasca.

Per preparare le Trofie allo speck, inizia occupandoti del condimento: in una padella capiente posta su fuoco basso fai sciogliere 10 g di burro e non appena inizierà a spumeggiare metti a rosolare 100 g di speck tagliato a listarelle sottili per un paio di minuti.

A questo punto aggiungi 250 g di taleggio privato della crosta e tagliato a pezzetti e 100 ml di panna da cucina, quindi lascia cuocere il tutto per qualche minuto, fino a quando il formaggio sarà completamente fuso e avrai ottenuto una cremina liscia.

A parte fai cuocere 400 g di trofie in una pentola colma di acqua leggermente salata in ebollizione per il tempo indicato sulla confezione e non appena saranno cotte, scolale e mettile in padella assieme al condimento.

Per cuocere la pasta io di solito utilizzo questa https://amzn.to/2GIeD4A ossia una pentola cuocipasta dotata di cestello, che mi permette di scolare velocemente la pasta semplicemente estraendola dalla pentola con il colino apposito.

Per finire unisci una manciata di rucola fresca, ben lavata e tritata grossolanamente con un coltello, mescola bene, poi servi le tue Trofie allo speck in tavola, guarnendole con listarelle di speck fresco e se vuoi qualche fogliolina di rucola. Buon appetito!

Se ami i primi piatti a base di taleggio, allora ti consiglio di provare anche la ricetta://4041 Pasta al forno salsiccia e taleggio.

Articoli correlati


Vota questa ricetta




Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Crostini Mimosa
precedente
Crostini Mimosa
Orange meringue pie
successivo
Orange meringue pie
  • 20 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 754 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

400 g di trofie
250 g di taleggio privato della crosta
100 ml di panna da cucina
150 g di speck a fettine
1 manciata di rucola fresca
10 g di burro
sale q.b.
Crostini Mimosa
precedente
Crostini Mimosa
Orange meringue pie
successivo
Orange meringue pie