Ricetta Burro di anacardi - La ricetta di Piccole Ricette
Burro di anacardi

Burro di anacardi

Perfetto per sandwich, panini e tartine, dolci o salati

Extra:
  • Senza cottura
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Burro di anacardi

Condividi

Il burro di anacardi è una deliziosa variante del più classico burro di arachidi. L’unica differenza tra i due, è che vengono utilizzati gli anacardi tostati invece delle classiche noccioline. La preparazione è semplicissima, infatti gli unici ingredienti sono gli anacardi tostati, che una volta tritati a lungo con il mixer, rilasceranno l’olio che contengono, diventando cremosi e un pizzico di sale, che dona a questo burro una sapidità perfetta per essere utilizzato sia con ingredienti dolci che salati.

Per preparare il burro di anacardi, dovrai utilizzare un mixer o un frullatore dotato di lame in metallo, in modo da poter ridurre in crema gli anacardi.

Metti 200 g di anacardi tostati e non salati nel mixer, quindi aziona le lame fino ad ottenere un composto bricioloso molto sottile.

Continua a frullare a scatti, per evitare che le lame si surriscaldino troppo. Man mano che andrai  avanti a frullare, noterai che il composto, da farinoso diventerà piuttosto umido.

Di tanto in tanto apri il mixer per raccogliere il composto che si sarà attaccato alle pareti e fallo ricadere nuovamente sul fondo.

Dopo un po’ gli anacardi inizieranno a rilasciare gli oli che contengono. Continua a frullare a scatti fino a quando avrai ottenuto un composto liscio e dalla consistenza cremosa, tenendo conto che più lo vuoi liscio e cremoso, più a lungo dovrai frullare.

Quando avrai ottenuto la consistenza che desideri, unisci un pizzico di sale (la quantità dipende da quanto vuoi che sia salato) e aziona le lame ancora una volta, per amalgamare tutto.

Una volta pronto, trasferisci il burro di anacardi in un vasetto, a questo punto potrai utilizzarlo subito oppure potrai conservarlo per un massimo di 2 settimane in frigorifero, nel barattolo ben chiuso.

Se non sai come utilizzare il burro di anacardi, lascia che ti dia qualche ispirazione: è ottimo spalmato sul pane assieme alla marmellata, un po’ come si fa con il burro arachidi, nella ricetta://3314 Panino al burro di arachidi, oppure come salsa per dei panini farciti, o magari per degli sfiziosi crostini, assieme ad acciughe o formaggi stagionati.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Penne al coniglio e olive
precedente
Penne al coniglio e olive
Pan bauletto fatto in casa
successivo
Pan bauletto fatto in casa
  • 565 visualizzazioni
  • 20 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 553 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

200 g di anacardi tostati e non salati
sale fino q.b.
Penne al coniglio e olive
precedente
Penne al coniglio e olive
Pan bauletto fatto in casa
successivo
Pan bauletto fatto in casa