Ricetta Grissini stirati - La ricetta di Piccole Ricette
Grissini stirati

Grissini stirati

Extra:
  • Economica
  • Senza lattosio
  • Vegetariana
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Grissini stirati

Condividi

I grissini fatti in casa sono qualcosa di davvero speciale! Questa ricetta ti permetterà di realizzare circa 40 grissini classici, ma nulla ti vieta di arricchirli con spezie, erbe, semi o olive.

Per prima cosa occupati del lievito: scioglilo in 100 ml di acqua tiepida (prelevandola dal totale) assieme al malto d’orzo (o allo zucchero).

In una ciotola a parte setaccia la farina, crea un buco al centro, quindi versaci dentro il lievito sciolto e comincia ad impastare il tutto, unendo anche l’acqua restante e il sale.

Impasta a lungo la massa, fino ad ottenere un panetto liscio, elastico e omogeneo.

Versa in una ciotola tutto l’olio di oliva, quindi adagiaci l’impasto, rigiralo bene per oliarlo uniformemente, copri la ciotola con della pellicola trasparente e lascia lievitare il tutto per mezz’ora circa.

Trascorso il tempo necessario, riprendi l’impasto e suddividilo in tante listarelle (circa 40) più o meno uguali fra loro, quindi con la punta delle dita prendi una listarella dalle estremità e tirala delicatamente in modo che la pasta si allunghi senza rompersi, fino a farla raddoppiare in lunghezza. Avrai formato così il classico grissino stirato.

Rotola il grissino nella semola di grano duro (o nella farina di mais) e poi adagialo su una teglia foderata con carta da forno. Procedi in questo modo per tutti i grissini e man mano che sono pronti, disponili ordinatamente e ben distanziati fra di loro su teglie foderate con carta da forno.

Lascia lievitare i grissini per mezz’ora circa, dopodichè falli cuocere in forno preriscaldato in modalità statica a 230 °C per circa 12-15 minuti, comunque fino a quando saranno ben dorati in superficie.

Una volta cotti, lasciali raffreddare completamente prima di servirli in tavola, magari come accompagnamento a un buon vassoio di salumi.

Articoli correlati


Vota questa ricetta




Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Gnocchi invernali
Ramen
successivo
Ramen
  • 702 visualizzazioni
  • 120 min
  • 40 porzioni
  • Difficoltà media
  • 54 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

500 g di farina 00
280 ml di acqua
20 g di lievito fresco (oppure 6 g di lievito secco)
50 g di olio di oliva
7 g di malto d'orzo (oppure 12 g di zucchero)
12 g di sale fino
semola di grano duro q.b. (oppure farina di mais)
precedente
Gnocchi invernali
Ramen
successivo
Ramen