Ricetta Insalata persiana di pollo e patate - La ricetta di Piccole Ricette
Insalata persiana di pollo e patate

Insalata persiana di pollo e patate

Extra:
  • Economica
  • Senza glutine

Ingredienti

Preparazione Insalata persiana di pollo e patate

Condividi

Adoro la cucina persiana e soprattutto amo l’insalata persiana di pollo e patate (conosciuta anche come insalata Olivieh), un’insalata iraniana fra le più conosciute ed apprezzate. A prima vista potrà sembrare un’insalata russa, ma ti assicuro che come sapore è molto diversa, personalmente la trovo molto più equilibrata e la presenza delle uova, dei cetriolini e del pollo la rende un piatto completo e sostanzioso. Provala per farcire un panino, è deliziosa!

Per realizzarla, devi innanzitutto occuparti delle patate: lavane 400 g e mettile, senza sbucciarle, in una pentola capiente piena di acqua fredda non salata, accendi il fuoco e porta ad ebollizione, lasciandole cuocere fino a che non saranno ben cotte (per capirlo, ti basterà infilzarle con uno stecco: se non oppone resistenza ed entra facilmente, significa che sono cotte). Quando saranno pronte, scolale e immergile in una ciotola colma di acqua molto fredda, se necessario puoi usare del ghiaccio per raffreddarla, in questo modo bloccherai la cottura delle patate. Una volta fredde, pelale e tagliale a cubetti da 2 centimetri.

A parte fai rassodare le 4 uova, mettendole in una pentola colma di acqua fredda e portando il tutto ad ebollizione. Calcola 7-8 minuti da quando l’acqua inizierà a bollire, poi scolale, raffreddale sotto acqua corrente e sgusciale, dopodiché tagliale a pezzetti e tienile da parte.

Fai lessare 80 g di pisellini per due minuti in una pentola colma di acqua bollente leggermente salata, dopodiché scolali e raffreddali sotto acqua fredda, poi tienili da parte.

A questo punto disossa il mezzo pollo arrosto (quindi già cotto), elimina la pelle, taglia la carne a pezzetti e mettila in una ciotola capiente.

Taglia 150 g di cetriolini a pezzetti e 4 cipollotti verdi a rondelle, poi mettili nella ciotola assieme alla carne del pollo, aggiungi anche le patate precedentemente lessate e tagliate a cubetti, le uova sode a pezzetti e i pisellini lessati e raffreddati.

In un’altra ciotola mescola 3 cucchiai di yogurt greco con 2 cucchiai di maionese, il succo di mezzo limone, 1 cucchiaio di olio di oliva, 20 g di prezzemolo fresco tritato, un pizzico di sale e una macinata di pepe (questo è facoltativo, quindi se vuoi puoi non metterlo).

Mescola con cura tutti questi ingredienti, poi unisci questa salsa al mix di ingredienti nella ciotola e mescola delicatamente, quindi trasferisci l’insalata in frigorifero per un’oretta circa, prima di servirla in tavola.


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Torta alle pesche e lamponi
successivo
Gnocchi verdi alle zucchine
  • 705 visualizzazioni
  • 120 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 373 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

400 g di patate a pasta gialla
4 uova
80 g di pisellini verdi
mezzo pollo arrosto (già cotto e raffreddato)
150 g di cetriolini in salamoia o agrodolci
4 cipollotti verdi
20 g di prezzemolo fresco tritato
2 cucchiai di maionese
3 cucchiai colmi di yogurt greco bianco
il succo di mezzo limone
1 cucchiaio di olio di oliva
pepe q.b. (facoltativo)
sale q.b.
precedente
Torta alle pesche e lamponi
successivo
Gnocchi verdi alle zucchine

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.