Ricetta Maionese di avocado - La ricetta di Piccole Ricette
Maionese di avocado

Maionese di avocado

Extra:
  • Senza cottura
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Maionese di avocado

Condividi

Ecco la rivisitazione in chiave vegana di un classico delle salse: la maionese di avocado! Molti storceranno il naso di fronte a questa preparazione, ma ti assicuro che se preparata a dovere e con ingredienti freschi e di buona qualità, questa salsa non ha nulla da invidiare alla classica maionese e risulta davvero cremosa, delicata e deliziosamente acidula, perfetta da servire assieme a snack, patatine, panini e hamburger. Non sfigurerà nemmeno su un delicato pesce al vapore!

Per realizzarla al meglio ti consiglio di procurarti un avocado della California, o più avocado, se sono piccoli, l’importante è che siano della specie chiamata Hass, con la buccia scura e rugosa: sono molto più saporiti e burrosi di quelli della Florida, che invece sono più grandi e dalla buccia più liscia e di color verde chiaro. Per verificare che sia maturo al punto giusto, basta affidarsi al tatto, premendo delicatamente il pollice sul frutto: se è molto duro, significa che è ancora acerbo (e che quindi va tenuto un paio di giorni fuori dal frigo, in un sacchetto di carta assieme a una mela, così maturerà più in fretta), se il frutto è morbido ma elastico e non rimane nessun solco alla pressione del dito, allora è maturo, ma non abbastanza per essere ridotto in crema. L’avocado giusto per questa preparazione è tale se premendo sulla buccia rimane un piccolo solco sul frutto, ciò significa che è ben maturo, perciò è perfetto per essere ridotto in crema.

Per cominciare, taglia a metà l’avocado (o gli avocado, se sono piccoli) e rimuovi il grosso seme centrale, poi con un cucchiaio stacca la polpa dalla buccia e mettila in un mixer dotato di lame in metallo.

Aggiungi alla polpa di avocado la panna di soia, il succo di lime, l’olio di oliva, un generoso pizzico di sale e una spruzzata di Tabasco rosso o verde, quindi aziona il mixer a scatti, fino a ridurre il tutto in una salsa liscia e vellutata, priva di grumi.

Una volta pronta, potrai consumarla subito oppure conservarla chiusa in un barattolo di vetro, in frigorifero per 3-4 giorni.


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

precedente
Crepes mandorle e cannella
Peperoni al gratin
successivo
Peperoni al gratin
  • 654 visualizzazioni
  • 10 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 296 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

250 g di polpa di avocado Hass maturo
50 ml di olio di oliva
50 ml di panna vegetale di soia
il succo di 1 lime
1 generoso pizzico di sale
1 spruzzata di Tabasco rosso o verde
precedente
Crepes mandorle e cannella
Peperoni al gratin
successivo
Peperoni al gratin

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.