Ricetta Penne alle polpettine - La ricetta di Piccole Ricette
Penne alle polpettine

Penne alle polpettine

Il primo piatto saporito e piccantino

Extra:
  • Economica
  • Piccante

Ingredienti

Preparazione Penne alle polpettine

Condividi

Le Penne alle polpettine sono un primo piatto saporito e completo, perfetto anche come piatto unico! La preparazione è un po’ lunga, perché per fare tante piccole polpettine ci vuole un po’ di tempo, ma ti assicuro che il risultato ripagherà tutti gli sforzi!

Per preparare le penne alle polpettine comincia occupandoti del composto per le polpettine: in una ciotola metti 150 g di carne macinata assieme a 150 g di salsiccia, unisci 5 g di prezzemolo fresco tritato, un cucchiaino di senape, un pizzico di aglio in polvere, 30 g di grana padano grattugiato, 50 g di mollica di pane sbriciolata , 1 uovo e un pizzico di sale, quindi impasta il tutto, fino ad ottenere un composto sodo e omogeneo.

Copri la ciotola con un foglio di pellicola trasparente e lascia riposare il composto in frigorifero per 20 minuti circa.

Nel frattempo lava 700 g di pomodorini piccoli e dolci poi tagliali a metà e tienili da parte. Se sono molto piccoli puoi anche solo inciderli.

Trascorso il tempo necessario, riprendi l’impasto e con questo forma 24 polpettine piccole e rotonde, del peso di circa 18-20 g ciascuna.

Una volta pronte, metti a rosolare le polpettine in una padella antiaderente capiente, assieme a un filo di olio, la cipolla tritata e due peperoncini piccanti freschi ben puliti e privati dei semini interni, smuovendole spesso per farle cuocere uniformemente.

Non appena saranno rosolate da tutti i lati, aggiungi 150 g di olive nere denocciolate, i pomodorini tagliati a metà, aggiusta di sale e prosegui la cottura per 30-35 minuti.

Quando mancheranno pochi minuti al termine della cottura, aggiungi le foglie di basilico e termina di cuocere il sugo con le polpettine.

Mentre il sugo termina la sua cottura, metti a cuocere 400 g di penne rigate in una pentola colma di acqua leggermente salata per il tempo indicato sulla confezione e non appena saranno cotte, scolale e condiscile con il sugo di pomodorini e polpettine, poi servile in tavola guarnendole con qualche foglia di basilico fresco. Buon appetito!

Per cuocere la pasta io di solito utilizzo questa https://amzn.to/2GIeD4A ossia una pentola cuocipasta dotata di cestello, che mi permette di scolare velocemente la pasta semplicemente estraendola dalla pentola con il colino apposito.

Se ami i primi piatti completi e sostanziosi, allora non puoi non provare anche la buonissima ricetta://3082 Couscous con le polpette.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Sbriciolata di patate al prosciutto
precedente
Sbriciolata di patate al prosciutto
Biscotti ai mirtilli
successivo
Biscotti ai mirtilli
  • 207 visualizzazioni
  • 90 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 784 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

400 g di penne rigate
150 g di carne macinata di manzo
150 g di salsiccia privata della pelle
5 g di prezzemolo fresco tritato
1 cucchiaino di senape
1 pizzico di aglio in polvere
30 g di grana padano grattugiato
50 g di mollica di pane sbriciolata
1 uovo
700 g di pomodorini piccoli e dolci
150 g di olive nere denocciolate
qualche foglia di basilico fresco
1 piccola cipolla tritata
2 peperoncini piccanti freschi
olio di oliva q.b.
sale q.b.
Sbriciolata di patate al prosciutto
precedente
Sbriciolata di patate al prosciutto
Biscotti ai mirtilli
successivo
Biscotti ai mirtilli