Ricetta Polpo grigliato con purè al lime - La ricetta di Piccole Ricette
Polpo grigliato con purè al lime

Polpo grigliato con purè al lime

In una parola wow

Extra:
  • Senza glutine

Ingredienti

Preparazione Polpo grigliato con purè al lime

Condividi

Il polpo grigliato con purè al lime è un secondo piatto decisamente wow. La sua preparazione è semplice ma il risultato è qualcosa che lascia sempre a bocca aperta tutti quanti. Io ho preferito mantenere il purè abbastanza denso, ma se preferisci puoi aggiungere un pochino di latte in più e ottenere una crema, da stendere sul fondo del piatto a fare da letto al polpo.

Per ottenere un polpo morbido, ti consiglio di acquistarlo congelato e di farlo scongelare mettendolo la sera prima in frigorifero e tirandolo fuori dal frigo un paio di ore prima di cuocerlo. ll surgelamento infatti spezza le fibre della carne del polpo, rendendolo più morbido. Se invece hai a disposizione un polpo fresco e non pulito, è importante che il polpo sia ben pulito e battuto per ammorbidirlo. Se non ha già subito questi trattamenti, puoi farlo da te in questo modo: apri la sacca lateralmente e svuotala completamente, con un coltello affilato taglia via la porzione degli occhi, poi elimina anche il becco che si trova tra i tentacoli. Fatto questo, batti con un pestello i tentacoli in modo da rompere le fibre e ammorbidirli, quindi lavalo bene sotto acqua corrente per eliminare ogni eventuale residuo di sabbia.

Per preparare il Polpo grigliato con purè al lime, metti 4 cucchiai di olio di oliva in una ciotolina e aggiungi il peperoncino fresco tritato finemente, poi metti altri 4 cucchiai di olio in un’altra ciotolina e aggiungi 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato, quindi lascia riposare il tutto per un paio di ore.

Mentre l’olio riposa, occupati del polpo: dopo averlo scongelato e portato a temperatura ambiente, metti in una pentola a pressione 100 ml di acqua a temperatura ambiente, un filo di olio di oliva, uno spicchio di aglio e il rametto di prezzemolo, poi aggiungi il polpo, chiudi la pentola a pressione e trasferiscila su fuoco vivace; appena inizierà il sibilo, abbassa la fiamma al minimo e lascia cuocere per 15 minuti, trascorsi i quali dovrai spegnere il fuoco e lasciar calare la pressione interna naturalmente, senza sfiatarla a mano. Così facendo, il polpo continuerà a cuocere, e le sue carni risulteranno tenerissime e super saporite. Quando la pressione sarà calata completamente, apri la pentola a pressione e lascia raffreddare il polpo nella sua acqua.

Di solito per preparare questo Polpo grigliato con purè al lime io utilizzo una pentola a pressione come questa https://amzn.to/2K1PHvE che oltre ad essere molto semplice da utilizzare, mi permette di accorciare notevolmente i tempi di cottura.

Se non usi la pentola a pressione, fai scaldare una pentola di acqua non salata su fuoco vivace, aggiungendo anche uno spicchio di aglio e il ciuffo di prezzemolo, e non appena inizierà a bollire, aggiungi il polpo e fallo cuocere per circa 40 minuti, trascorsi i quali potrai verificarne la cottura pungendolo alla base dei tentacoli con una forchetta: se penetrano facilmente nella carne del polpo, allora significa che è cotto e morbido, quindi puoi spegnere il fuoco e lasciar raffreddare il polpo nell’acqua.

Quando il polpo sarà quasi freddo, occupati degli 800 g di patate: l’ideale sarebbe cuocerle al vapore nella pentola a pressione, perché in questo modo si fa più in fretta e le patate risultano molto più asciutte, quindi pelale, tagliale a metà o in quarti e adagiale nell’apposito cestino per la cottura al vapore. Aggiungi l’acqua nella pentola (di solito due bicchieri di acqua per la cottura a vapore sono sufficienti, in ogni caso segui le istruzioni della tua pentola), chiudila e mettila su fuoco medio, lasciandole cuocere per 10 minuti dall’inizio del fischio.

Se invece non hai la pentola a pressione, puoi semplicemente lessarle partendo da acqua fredda: lavale bene e mettile, senza sbucciarle, in una pentola capiente piena di acqua fredda non salata, accendi il fuoco e porta ad ebollizione, lasciando cuocere le patate per circa 35-40 minuti, o comunque fino a che non saranno ben cotte (per capirlo, ti basterà infilzarle con uno stecco: se non oppone resistenza ed entra facilmente, allora vuol dire che sono cotte).

Nel frattempo metti 200 ml di latte e 60 burro in un pentolino posto su fuoco dolce e portalo fin quasi ad ebollizione. Non è necessario che bolla, basta che sia ben caldo.

Una volta cotte, sbuccia eventualmente le patate (se le hai cotte con la buccia) quando saranno ancora bollenti, poi passale allo schiacciapatate mettendole direttamente in una pentola capiente, salale e aggiungi anche la scorza grattugiata dei due lime.

A questo punto incorpora alle patate tutto il latte bollente e trasferisci la pentola su fuoco dolce, mescolando e lasciando cuocere il tutto per qualche minuto, senza mai smettere di mescolare. Per finire unisci il succo spremuto dei lime e mescola bene.

Quando il polpo sarà quasi freddo, taglialo a pezzi e falli grigliare su di una piastra rovente, lasciandoli cuocere circa 3-4 minuti per lato, poi servili in tavola assieme al purè al lime, condiscili con un pochino di olio al peperoncino e al prezzemolo, un pizzico di sale e poco prezzemolo fresco tritato. Il tuo Polpo grigliato con purè al lime è pronto per essere servito! Buon appetito!

Se ti è piaciuto questo Polpo grigliato con purè al lime, allora ti consiglio di provare anche la buonissima ricetta://3317 Polpo in umido con le patate.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 2 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Spaghetti limone e zucchine
precedente
Spaghetti limone e zucchine
Flan di latte alla cannella
successivo
Flan di latte alla cannella
  • 180 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 597 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 polpo surgelato di circa 1 kg
1 rametto di prezzemolo fresco
1 spicchio di aglio pelato
2 lime
800 g di patate bianche farinose
200 ml di latte intero
60 g di burro
prezzemolo fresco tritato q.b.
1 peperoncino fresco tritato
acqua q.b.
olio di oliva q.b.
sale q.b.
Spaghetti limone e zucchine
precedente
Spaghetti limone e zucchine
Flan di latte alla cannella
successivo
Flan di latte alla cannella