Ricetta Risotto esotico - La ricetta di Piccole Ricette
Risotto esotico

Risotto esotico

Un primo piatto dai sapori esotici

Extra:
  • Senza glutine
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Risotto esotico

Condividi

Il Risotto esotico è un primo piatto dal sapore e dall’aspetto spiccatamente esotico, perfetto per le occasioni speciali! Il sapore deciso del taleggio viene mitigato dalla dolce e succosa polpa di ananas, e il tutto viene arricchito dalla croccantezza dei chicchi di melograno.

Se ami il melograno e hai in programma una cena importante, come secondo piatto puoi servire un buon arrosto, realizzato seguendo la ricetta://1626 Arrosto al Melograno.

Per preparare questo risotto esotico taglia innanzitutto i due ciuffi agli ananas, sciacquali bene, tagliali a metà e mettili da parte perchè potrai utilizzarli come decorazione finale per il piatto.

A questo punto taglia a metà i due ananas: puoi tagliarli come preferisci, longitudinalmente oppure come se dovessi farlo a fette rotonde. Una volta tagliati a metà, dovrai scavarli (cercando di non rovinare troppo la polpa e mettendola da parte) ottenendo così quattro ciotole che ti serviranno da contenitore per il risotto. Elimina la parte centrale della polpa, quella più dura e legnosa, poi riducine metà a cubetti e l’altra metà a fettine o a spicchi.

Pulisci anche il melograno, sgranandolo delicatamente ed eliminando con attenzione le pellicine bianche che separano i chicchi. Trasferisci i chicchi in una ciotola e tienili da parte.

Sbuccia la cipolla, tritala finemente e mettine metà a soffriggere in un tegame assieme a due cucchiai di olio di oliva. Lasciala appassire a fuoco basso, poi unisci l’ananas ridotto a cubetti, alza la fiamma, quindi aggiusta di sale e pepe, sfuma con 100 ml di vino bianco e prosegui la cottura per 5 minuti, dopodichè spegni il fuoco e tieni da parte.

In un pentolino a parte fai sciogliere metà del taleggio assieme al parmigiano, al latte e ai pinoli tritati, unisci un pochino di pepe e non appena il formaggio sarà completamente sciolto, spegni il fuoco e metti da parte.

In un tegame capiente fai appassire l’altra metà della cipolla tritata assieme al burro e non appena sarà diventata traslucida unisci il riso e lascialo tostare per 2 minuti a fuoco vivace, dopodichè sfuma con il vino bianco rimanente e lascialo evaporare completamente, poi unisci un mestolo di brodo caldo e prosegui la cottura per 15 minuti circa, unendo poco brodo per volta e mescolando di tanto in tanto il riso.

Trascorsi questi 15 minuti, unisci l’ananas rosolato e tenuto da parte, la salsina al taleggio, mescola bene e non appena il riso sarà cotto, suddividilo nelle quattro ciotole di ananas preparate in precedenza, guarniscilo con il taleggio avanzato e ridotto a cubetti, qualche fettina di ananas fresco, i chicchi di melograno e pinoli interi (se li vuoi mettere).

Servi le ciotole di ananas in tavola, decorando i piatti con i mezzi ciuffi tenuti da parte, qualche fettina di ananas e chicchi di melograno, per ottenere un aspetto ancora più esotico.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Pasta salsiccia e friarielli
successivo
Tortelli di patate
  • 733 visualizzazioni
  • 30 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 728 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

320 g di riso Carnaroli
2 ananas medi
1 melograno
1 cipolla
350 ml di vino bianco
200 g di taleggio
125 ml di latte
50 g di pinoli tritati
50 g di pinoli interi (facoltativi)
20 g di parmigiano reggiano grattugiato
1 litro circa di brodo vegetale
olio di oliva q.b.
10 g di burro
sale q.b.
pepe q.b.
precedente
Pasta salsiccia e friarielli
successivo
Tortelli di patate

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.