Ricetta Spaghetti a vongole fuggite - La ricetta di Piccole Ricette
Spaghetti a vongole fuggite

Spaghetti a vongole fuggite

Extra:
  • Economica
  • Senza lattosio
  • Vegetariana
Cucina:

Ingredienti

Preparazione Spaghetti a vongole fuggite

Condividi

Questo piatto è una semplice ma straordinaria preparazione, massimo esempio dell’ironia e della fantasia del popolo napoletano. Di vongole che “se ne so’ fujute” e cioè fuggite, non se ne vede traccia, ma la loro assenza è compensata dall’abbondante presenza del prezzemolo che, posso assicurare, vi darà la sensazione di mangiare spaghetti con le vongole… restate!

Mentre fai cuocere gli spaghetti in acqua salata per il tempo indicato sulla confezione, in una padella metti a soffriggere l’aglio in 30 ml di olio di oliva.

Aggiungi nella padella i pomodori pelati e un pizzico di sale.

Una volta che la pasta è cotta, scolala e aggiungi la salsa.

Servi con abbondante prezzemolo e pepe.

E le vongole? Sono fuggite!!! Buon appetito!

Articoli correlati


Vota questa ricetta




Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Pollo alle olive
successivo
Paté al prosciutto
  • 525 visualizzazioni
  • 30 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà facile
  • 451 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

400 g di spaghetti
400 g di pomodori pelati in scatola
1 spicchio di aglio
30 ml di olio di oliva
sale q.b.
pepe q.b.
molto prezzemolo
precedente
Pollo alle olive
successivo
Paté al prosciutto