Ricetta Stinco al forno - La ricetta di Piccole Ricette
Stinco al forno

Stinco al forno

Extra:
  • Economica

Ingredienti

Preparazione Stinco al forno

Condividi

Lo stinco di maiale al forno è un secondo piatto davvero gustoso, perfetto da servire assieme a delle patate al forno o dei crauti gustosi. La cottura degli stinchi è piuttosto lunga, ma il risultato ripagherà la pazienza!

Per cominciare occupati delle verdure: lavale e mondale con cura, pela la cipolla e la carota, lava le coste di sedano, quindi trasferisci tutte queste verdure in un mixer assieme allo spicchio di aglio sbucciato e alle foglie di salvia, quindi azionandolo a scatti, trita tutto finemente.

Scalda due o tre cucchiai di olio in una teglia (che possa essere messa sul fuoco) assieme al burro e non appena sarà ben caldo, metti a soffriggere il trito di verdure, poi dopo un paio di minuti unisci gli stinchi e falli rosolare bene girandoli spesso.

Nel frattempo scalda il forno in modalità statica a 190 °C e quando gli stinchi saranno ben rosolati da tutti i lati, bagna il tutto con la birra, unisci le bacche di ginepro, i rametti di rosmarino, un pizzico di sale e prosegui la cottura sui fornelli fino a quando la birra sarà quasi completamente evaporata.

A questo punto bagna il tutto con due mestoli di brodo caldo, copri la teglia con un foglio di alluminio e trasferiscila in forno caldo.

Lascia cuocere gli stinchi coperti per circa 30 minuti, bagnandoli con poco brodo se dovessero asciugarsi troppo, poi scoprili e prosegui la cottura per altri 25-30 minuti, bagnandoli spesso con il sughetto che si sarà formato nella teglia.

A cottura ultimata, preleva gli stinchi e lasciali riposare per 15 minuti avvolgendoli in un foglio di alluminio e nel frattempo trasferisci ciò che rimane nella teglia in un pentolino posto su fuoco basso, passandolo prima attraverso un colino a maglie strette o un passaverdura ed eliminando il rosmarino e le bacche di ginepro.

Lascia restringere la salsa a fuoco basso e se vedi che è troppo densa, puoi allungarla eventualmente con un goccio di brodo.

Servi gli stinchi accompagnandoli con la loro salsa e magari dei deliziosi crauti o delle patate al forno.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

2/5 | 1 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Crauti
successivo
Salmone al limone
  • 807 visualizzazioni
  • 150 min
  • 2 porzioni
  • Difficoltà media
  • 824 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

2 stinchi di maiale da circa 600-700 g ciascuno
1 carota
2 coste di sedano
1 cipolla
1 spicchio di aglio sbucciato
qualche foglia di salvia
olio di oliva q.b.
30 g di burro
4 bacche di ginepro
2 rametti di rosmarino
brodo di carne caldo q.b.
250 ml di birra chiara
sale q.b.
precedente
Crauti
successivo
Salmone al limone