Ricetta Alette di pollo agrodolci e piccanti - La ricetta di Piccole Ricette
Alette di pollo agrodolci e piccanti

Alette di pollo agrodolci e piccanti

Saporitissime e super piccanti

Extra:
  • Economica
  • Piccante
  • Senza lattosio

Ingredienti

Preparazione Alette di pollo agrodolci e piccanti

Condividi

Le Alette di pollo agrodolci e piccanti sono un secondo piatto decisamente piccante e saporito, leggermente agrodolce. Personalmente adoro le alette di pollo, un po’ perché amo mangiare con le mani, poi perché sono, secondo me, la parte più buona del pollo e per finire, perché sono super economiche. Ecco perché preparo spesso le alette e cerco sempre nuove idee per portarle in tavola.

Per preparare le Alette di pollo agrodolci e piccanti occupati innanzitutto della salsa con cui condire le alette: in una ciotolina metti 200 g di ketchup, 2 cucchiai di salsa di soia, 1 cucchiaino di olio di semi sesamo tostato, 2 cucchiai di Tabasco, 2 cucchiai di aceto di vino bianco, 1 cucchiaino di zucchero e un generoso pizzico di sale, quindi mescola con cura tutti questi ingredienti, fino ad ottenere una salsa omogenea.

Metti 1 kg di alette di pollo in una ciotola capiente e aggiungi tutta la salsa, quindi con le mani mescola il tutto, in maniera da distribuire uniformemente il condimento.

Copri la ciotola con la pellicola trasparente e lascia riposare le alette per un’ora in frigorifero.

Quando il tempo di riposo sarà quasi terminato, accendi il forno in modalità statica a 200 °C e mentre si scalda, disponi le alette su di una placca o una teglia dai bordi bassi, precedentemente foderata con carta da forno o con i fogli in teflon riutilizzabili.

Spesso per cuocere questo genere di preparazioni, al posto della carta da forno io utilizzo questi https://amzn.to/2EuTzzd che sono dei fogli in teflon riutilizzabili molto comodi.

Quando il forno avrà raggiunto la temperatura impostata, inforna le alette e lasciale cuocere per circa 35-40 minuti, o comunque fino a quando saranno ben cotte e dorate. Durante la cottura girale sottosopra un paio di volte, in questo modo si doreranno uniformemente.

Una volta cotte, tira fuori dal forno le tue Alette di pollo agrodolci e piccanti, spennellale con un pochino di ketchup, poi cospargile con il sesamo bianco e il prezzemolo fresco tritato, quindi servile in tavola ancora calde, magari accompagnandole a una buona salsa agrodolce, che puoi realizzare seguendo la ricetta://3322 Salsa agrodolce piccante thai.

Articoli correlati


Vota questa ricetta

5/5 | 1 voti



Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Cozze ripiene
precedente
Cozze ripiene
Torta fiorita
successivo
Torta fiorita
  • 120 min
  • 4 porzioni
  • Difficoltà media
  • 590 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 kg di alette di pollo
200 g di ketchup
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaino di olio di semi sesamo tostato
2 cucchiai di Tabasco
2 cucchiai di aceto di vino bianco
1 cucchiaino di zucchero
un pochino di sesamo bianco per guarnire
un pochino di prezzemolo fresco tritato per guarnire
un po’ di ketchup per spennellare le alette
sale q.b.
Cozze ripiene
precedente
Cozze ripiene
Torta fiorita
successivo
Torta fiorita