Ricetta Pasticcini di frolla montata - La ricetta di Piccole Ricette

Pasticcini di frolla montata
Semplici ma d’effetto

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

La fine pasticceria secca fatta con le tue mani

Ingredienti

Preparazione Pasticcini di frolla montata

Condividi

I pasticcini di frolla montata sono dei biscottini di pasticceria secca perfetti da servire con il tè, anche freddo nella bella stagione o una buona cioccolata calda, oppure da regalare, magari dopo averli confezionati in sacchettini personalizzati. La preparazione dell’impasto è davvero semplice, ti basterà seguire qualche piccolo consiglio per ottenere dei Pasticcini di frolla montata perfetti, ai quali dare forma con la mitica sparabiscotti.

Per la buona riuscita della frolla è importante che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente, compreso il burro, quindi se vuoi, a questo link https://youtu.be/CSP0A1uVpOw trovi un video su come ammorbidire velocemente il burro, senza correre il rischio di scioglierlo.

Per preparare questi pasticcini di frolla montata, metti in una ciotola 125 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, 80 g di zucchero a velo, i semi di mezza bacca di vaniglia e la scorza grattugiata di 1 limone non trattato.

Sbatti bene il tutto con una frusta a mano fino a quando avrai ottenuto un composto liscio e spumoso, dopodiché unisci l’uovo a temperatura ambiente e sbatti ancora con la frusta per incorporarlo bene.

Per finire aggiungi un pizzico di sale e 265 g di farina 00, quindi mescola bene il tutto prima con una spatola e poi con le mani fino ad ottenere un composto molto denso, come una frolla ma più morbida.

Suddividi il composto in due ciotole separate (otterrai circa due impasti da 260 g ciascuno) e unisci in una ciotola 15 g di farina di mais finissima (tipo fumetto) e nell’altra i 10 g di cacao amaro in polvere, mescolando bene entrambi i composti fino a quando farina di mais e cacao saranno ben incorporati.

Forma due salsicciotti e mettine uno alla volta in una sparabiscotti, quindi spara i biscotti su delle placche o delle teglie antiaderenti.

Io di solito con questo impasto uso questa https://amzn.to/30h1JpJ ossia la mitica sparabiscotti che mi permette, sostituendo i vari dischi, di ottenere biscotti dalle forme più disparate.

Se vuoi usare la tasca da pasticcere al posto della sparabiscotti ti basterà utilizzare 70-80 g di farina in meno, così l’impasto sarà più morbido e spremibile.

Guarnisci i biscotti con ciliegie candite, mandorle sgusciate o smarties e lasciane qualcuno liscio, da decorare solo con un pochino di zucchero a velo. Con queste dosi otterrai circa 36-38 biscottini, anche se il numero può variare sensibilmente in base alla loro dimensione.

Una volta formati e decorati, metti i tuoi pasticcini di frolla montata a rassodare in frigorifero per almeno mezz’ora. Per intenderci, premendo leggermente i biscotti con un dito, la frolla non deve cedere o risultare appiccicosa ma rimanere in forma.

Una volta rassodati, metti a cuocere i tuoi pasticcini nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 15-18 minuti, o comunque fino a quando saranno cotti e leggermente dorati in superficie. Quando saranno cotti, sfornali, lasciali raffreddare completamente e poi decora i biscottini vuoti con un pochino di zucchero a velo.

Una volta cotti puoi conservare i tuoi pasticcini di frolla montata in un barattolo di vetro o una scatola di latta per 5-6 giorni circa. Volendo puoi congelare l’impasto crudo, così quando vorrai utilizzarlo, ti basterà scongelarlo in frigorifero e poi portarlo a temperatura ambiente, prima di lavorarlo un po’ e formare i biscotti (che poi andranno rimessi in frigorifero a rassodare).

Se vuoi realizzare in casa un vassoio di pasticcini misti, puoi preparare anche dei buonissimi bignè da riempire come vuoi, seguendo la ricetta://3251 Pasta choux per bigne e eclair oppure delle paste secche seguendo la ricetta://3202 Pasticcini alla mandorla o la ricetta://4379 Prussiane di sfoglia.

Articoli correlati

Per commentare la ricetta scarica Piccole Ricette la mia app gratuita per iOS e Android

ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

Petto di pollo speziato al limone
precedente
Petto di pollo speziato al limone
Friggitelli al forno
successivo
Friggitelli al forno
  • 320 min
  • 36 porzioni
  • Difficoltà media
  • 71 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

265 g di farina 00
15 g di farina di mais finissima tipo fumetto
125 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente
80 g di zucchero a velo
i semi di mezza bacca di vaniglia
la scorza grattugiata di 1 limone non trattato
10 g di cacao amaro in polvere
1 uovo grande a temperatura ambiente
1 pizzico di sale
ciliegie candite q.b.
mandorle sgusciate q.b.
smarties q.b.
zucchero a velo q.b.
Petto di pollo speziato al limone
precedente
Petto di pollo speziato al limone
Friggitelli al forno
successivo
Friggitelli al forno