Ricetta Torta salata al minestrone - La ricetta di Piccole Ricette

Torta salata al minestrone
Come usare in modo creativo il minestrone surgelato

Extra:
  • Economica
  • Vegetariana

Ingredienti

Preparazione Torta salata al minestrone

Condividi

Spesso mi capita di comprare grosse buste di minestrone surgelato e immancabilmente ne avanza sempre un po’. La torta salata al minestrone è una fantastica idea per utilizzare in modo un po’ diverso dal solito questo mix di verdure, spesso sottovalutato.

Per questa ricetta puoi utilizzare una pasta sfoglia o una pasta brisée già pronta oppure puoi realizzarla in casa, seguendo la ricetta://1699 Pasta sfoglia oppure la ricetta://3265 Pasta Brisée. In alternativa puoi anche usare la pasta matta, realizzata seguendo la ricetta://1794 Pasta matta.

Per cominciare quindi, occupati delle verdure: in una padella capiente metti a rosolare in poco olio di oliva una piccola cipolla bianca tritata, poi appena questa si sarà ammorbidita, unisci 600 g di minestrone ancora surgelato, mescola bene e lascia cuocere il tutto per 10-15 minuti, mescolando spesso.

Se vuoi che le verdure non si rosolino, puoi aggiungere un goccio di acqua, ma di solito le verdure surgelate tendono già a rilasciare liquido, quindi di norma non ce n’è bisogno. A fine cottura aggiusta di sale le verdure, poi spegni il fuoco e lasciale intiepidire.

Nel frattempo stendi il disco di pasta sfoglia o brisèe in uno stampo da crostate del diametro di circa 24 centimetri, precedentemente foderato con la carta da forno, quindi fai aderire bene la pasta al fondo e ai bordi ed elimina quella che sborda troppo al di fuori dello stampo, poi se vuoi puoi realizzare dei decori sui bordi, arricciando e pizzicando l’impasto, in modo da renderlo più scenografico.

In una ciotola sbatti leggermente le due uova con 250 ml di panna fresca liquida, 100 g di provola o scamorza grattugiata, 30 g di grana padano grattugiato, un pizzico di noce moscata e un generoso pizzico di sale, poi tieni da parte questo composto.

Quando le verdure saranno tiepide, versale nello stampo dentro il guscio di pasta e livellale bene con il dorso di un cucchiaio, poi versaci sopra il composto di panna e uova, avendo cura di distribuirlo uniformemente.

A questo punto metti a cuocere la torta nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 40 minuti o comunque fino a quando sarà ben cotta e dorata.

Una volta cotta, lascia riposare la torta salata al minestrone per 10 minuti, oppure falla freddare completamente, prima di tagliarla a fette e servirla in tavola: in questo modo si compatterà bene e sarà più facile da servire.


Vota questa ricetta

4/5 | 3 voti



ValentinaPiccoleRicette

Piemontese di origine, Lombarda di adozione. Potrei dire che cucino per passione, ma la verità è che cucino perchè sono una mangiona. Lo sono sempre stata, fin da piccola, anche quando mia madre mi metteva nel piatto le rape o il fegato con le cipolle, non facevo un plissè e ripulivo il piatto, un tritatutto insomma. Poi crescendo invece... non sono cambiata.

Zuppa di fagioli alla provenzale
precedente
Zuppa di fagioli alla provenzale
Pizza ai carciofi
successivo
Pizza ai carciofi
  • 1.232 visualizzazioni
  • 90 min
  • 6 porzioni
  • Difficoltà media
  • 430 Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia o brisée da 230 g
600 g di minestrone surgelato
1 piccola cipolla bianca tritata
2 uova
250 ml di panna fresca liquida
30 g di grana padano grattugiato
100 g di provola o scamorza grattugiata
1 pizzico di noce moscata
olio di oliva q.b.
sale q.b.
Zuppa di fagioli alla provenzale
precedente
Zuppa di fagioli alla provenzale
Pizza ai carciofi
successivo
Pizza ai carciofi

Carico i commenti...

Commenti

Esegui il login o registrati per commentare.