Ricetta Dukkah - I mix di Piccole Ricette

Dukkah

Una miscela di spezie e frutta secca, aromatica e gustosa

Extra:
  • Ideale con il pane
  • Ideale con il pesce
  • Ideale con la carne
  • Ideale con le verdure
  • Mix poco piccante

Utilizza questa miscela per panare la carne di maiale o di pesce prima di cuocerle alla griglia o alla piastra.

Ingredienti

Preparazione Dukkah

Condividi

La Dukkah è una miscela egiziana di spezie e di frutta secca, molto aromatica e gustosa, la cui ricetta tradizionale prevede anche sesamo e nocciole. La parola dukkah significa in egiziano rompere o pestare. È una miscela secca largamente utilizzata anche in altri paesi come l’Australia e la Nuova Zelanda, dove vengono utilizzate anche arachidi, pistacchi, mandorle e noci.

Preparazione

Metti i semi interi e le nocciole su di una placca o una teglia foderata con carta da forno, quindi trasferiscili in forno preriscaldato in modalità statica a 250 °C, lasciandoli tostare per 5-7 minuti, fino a quando inizieranno a rilasciare il loro profumo, ma fai attenzione a non bruciarli.

Trascorso il tempo necessario, sfornali, trasferiscili su un tagliere e lasciali raffreddare, poi mettili in un frullatore assieme al sale e al pepe macinato e azionalo, fino a quando i semi saranno tritati ma non polverizzati. Non tritarli troppo a lungo altrimenti la frutta secca rilascerà l’olio, trasformando il tutto in pasta.

Utilizzo

Solitamente questa miscela viene usata per immergerci i pezzi di pane arabo bagnati nell’olio che si mangiano come snack o aperitivo. Al posto del pane, d’estate si possono intingere pezzi di anguria: sentirai che delizia! Puoi utilizzare questa miscela anche per panare la carne di maiale e di pesce prima della cottura alla griglia o alla piastra, in modo da ottenere una crosta croccante e molto saporita. Prova a metterne un po’ sulle patate bollite o sulle insalate!

Articoli correlati


Vota questa ricetta




ValentinaPiccoleRicette

Da autodidatta in cucina sperimento per capire la chimica degli alimenti. Sempre alla ricerca, perché il cibo e la cucina non siano solo scienza, ma soprattutto tempo e memoria. O forse solo perché mi piace mangiare.

precedente
Parigina
successivo
Salmone su vellutata di zucchine
  • 278 visualizzazioni
  • 30 min
  • 1 porzioni
  • Difficoltà facile
  • N.d. Kcal

Condividilo sui tuoi social:

Oppure copia e condividi questo url

Ingredienti

5 cucchiaini di semi di sesamo
2 cucchiaini e mezzo di semi di coriandolo
1 cucchiaino di semi di cumino
10 nocciole sgusciate e pelate
mezzo cucchiaino di sale fino
mezzo cucchiaino di pepe nero macinato
precedente
Parigina
successivo
Salmone su vellutata di zucchine